Banchi: «Faccio i complimenti ai ragazzi, guardiamo con fiducia ai prossimi appuntamenti» Foto Virtus Pallacanestro

Banchi: «Faccio i complimenti ai ragazzi, guardiamo con fiducia ai prossimi appuntamenti»

Scritto da  Feb 11, 2024

La Virtus impone la sua forza su Scafati vincendo con il risultato di 94-67 in una gara controllata grazie all'apporto della gran parte dei giocatori di coach Banchi, che si present così con un successo alle final eight di Coppa Italia. 

Le dichiarazioni

Luca Banchi: «Complimenti ai ragazzi per aver affrontato così una partita insidiosa, Scafati ha messo in campo il suo talento e la voglia di ribellarsi alle sfortune degli infortuni. ci hanno messo in difficoltà con il loro gioco che gli ha permesso di stare in scia, a poche ore dalla gara di Monacò non era facile mantenere questa qualità abbiamo poi trovato solidità difensiva che ci ha permesso di controllare l'area. Possiamo ora guardare con fiducia ai prossimi impegni.» 

Su Dobric e Shengelia: «Dobric è ancora visibilmente claudicante, avevo visto buoni segnali in allenamento ma la partita è una cosa diversa, non è semplice trovare confidenza con i movimenti dopo un lungo infortunio. Toko sta mostrando sprazzi di buon recupero, ed è sulla fase della ripresa.» 

La Coppa Italia: «L'esperienza insegna che sia unica ed imprevedibile, arriviamo con la consapevolezza che dovremo mettere in campo equilibrio, conoscenza e disciplina, tutto esce da ogni pronostico. Ho un pacchetto completo di risultati, ogni momento è vissuto in situazioni diverse con gare che escono da ogni logica, confido in un gruppo sano che si conosce ed è passato attreverso momenti positivi e negativi. Sono convinto che sapremo affrentroare l'avversaria con il giusto rispetto. Sul roster le decisioni verranno prese poco prima della gare in base a quello che vedremo negli allenamenti dopo i colloqui con tutto lo staff per portare i migliori 12.»

Su Zizic: «Siamo all'interno di un momento di conoscenza reciproca, non è semplice salire in sella ad un mezzo con una sua inerzia ma è un ragazzo con indubbie qualità, etica del lavoro e conoscenza del gioco che dovremo incanalare all'interno del gioco».