Fortitudo Flats Service Bologna - Ferraroni Juvi Cremona Fortitudo Flats Service Bologna - Ferraroni Juvi Cremona Crediti : Valentino Orsini - Fortitudo Flats Service Bologna

Le pagelle del giorno dopo: Fortitudo - Juvi Cremona 93 a 72

Scritto da  Feb 12, 2024

La Fortitudo Flats Service Bologna comincia nel migliore dei modi la fase ad orologio: al PalaDozza contro la Ferraroni Juvi Cremona i biancoblú vincono 93 a 72 e realizzano una prova corale, di gruppo, attenta nei dettagli, dimostrando progressivamente, a partire dal secondo quarto, di meritare il successo. Vittoria quasi mai messa in discussione, con un ottimo supporto offensivo anche dalla panchina come confermato dal Coach nel Post Partita. Oltre ai 93 punti segnati (secondo miglior Score offensivo della stagione della squadra di Caja), al PalaDozza i padroni di casa hanno dominato, non crollando mai fisiologicamente e controllando a lungo il campo. Partita senza un vero ed unico protagonista: ogni biancoblú ha contribuito alla causa con una buona prova. 

Fortitudo Service Fortitudo Bologna:

Mark Ogden 20 punti (5/9, 2/5) - Doppia Doppia con dieci rimbalzi che dimostra le sue poliedriche ed immense qualità, sia realizzative che di impostazione, oltre che difensive. Inizialmente non preciso da tre, ma da due quasi perfetto, facendosi trovare pronto anche in Tap In in più di una occasione. Poi prende confidenza e fiducia anche dall'arco. Un giocatore praticamente completo, chiude da MVP uscendo però dal campo anzitempo per un infortunio alla caviglia. Offensivamente una sentenza, difensivamente un mastino, saluta anche con 4 assist a referto, per non farsi mancare nulla. Voto 7.5.

Pietro Aradori 14 punti (0/3, 4/7) - La sua solita ottima partita in attacco, poi nel finale non c'è più bisogno di lui e Caja gli concede un lungo riposo. Prezioso anche l'apporto nel cercare i compagni, dimostrandosi presente quando i tiri valgono doppio dal punto di vista del morale. Voto 6.5. 

Deshawn Freeman 11 punti (5/7, 0/0) - Leggermente in ombra in attacco, ma magistrale in difesa. Giganteggia nel pitturato, stoppando gli avversari e non concedendo quasi mai spazi per la transizione. Inoltre cattura la sua sempre presente quota di rimbalzi, aggredendo il pallone dopo gli errori degli avversari. Voto 7. 

Matteo Fantinelli 11 punti (3/5, 1/2) - Leadership e doppia doppia per punti e assist. Unica tegola: esce per infortunio zoppicando dopo uno scontro di gioco. Nell'attesa di novità per i tempi di recupero, il popolo biancoblú trema: una Effe senza Fantinelli perde diversi ritmi di gioco. Voto 7. 

Luigi Sergio 11 punti (1/2, 3/3) - Oltre agli 11 punti con la tripla finale, è stato presente in attacco facendosi sempre trovare pronto. Tira con coraggio, portando a casa tre triple e concedendo una pausa ai lunghi. La sua miglior prestazione offensiva stagionale, consolidata da una percentuale perfetta dall'arco. Voto 7. 

Alessandro Panni 10 punti (1/2, 2/4) - Canestri importanti, ottimo apporto da sesto uomo che si conferma fondamentale come ricambio. Perde però alcuni palloni che fortunatamente non si rivelano cruciali o sanguinosi, ma pecca comunque di un po' di attenzione. Voto 6.

Riccardo Bolpin 8 punti (3/4, 0/1) - Prestazione ordinata e nelle sue corde. Prova solida nonostante le 4 palle perse. Non cerca di strafare, ma quando nel secondo quarto Cremona si stava avvicinando riporta l'inerzia dalla parte dei biancoblú. Voto 6.5. 

Alberto Conti 6 punti (0/0, 2/2) - Scende in campo solo nell'ultimo quarto, quando ormai la partita era già ampiamente indirizzata a favore della Effe. Con due triple sul finale chiude però definitivamente i giochi mandando un segnale importante di vitalità. Voto 6.5. 

Alessandro Morgillo 2 punti (1/1, 0/0) - Nel secondo tempo la Effe gioca lontano dal canestro e lontano dalle sud latitudini, e quindi non riesce a incidere. Prestazione ordinata, non scomposta, ma incolore e senza picchi. Voto 6. 

Nicola Giordano 0 punti (0/0, 0/0) - Gioca pochi minuti nel finale e realizza un paio di ottimi passaggi, non contribuendo nel risultato ma facendosi comunque trovare pronto nel poco spazio concessogli. Voto 6. 

Vitalii Kuznetsov 0 (0/0, 0/0) - Senza voto. 

Nicolò Braccio 0 (0/0, 0/0) - Senza voto.

Coach Caja - La gestisce con sapienza e intelligenza ruotando con sapienza gli uomini. Vittoria di grande squadra, trascinata da un Coach che si infuria per i più piccoli dettagli e che alle volte richiede precisione millimetrica. E per il momento questa intensità gli sta dando ragione. Voto 7.5. 

Ferraroni Juvi Cremona: 

Vincent Shahid 22 punti (4/7, 3/8) - Voto 7. 

Gabriele Benetti 11 punti (3/6, 1/2) - Voto 6. 

Bernardo Musso 9 punti (1/1, 2/8) - Voto 5.5.

Luca Vincini 7 punti (3/4, 0/0) - Voto 6.

Marco Timperi 6 punti (3/6, 0/1) - Voto 5.5.

Tekele Cotton 5 punti (0/5, 1/2) - Voto 4.5.

Cosimo Costi 5 punti (2/3, 0/3) - Voto 5.

Daniele Magro 5 punti (2/4, 0/0) - Voto 5.

Antonino Sabatino 2 punti (0/1, 0/2) - Voto 4.5. 

Francesco Grassi 0 punti (0/0, 0/1) - Voto 4.5. 

 

Lorenzo Tortu 0 (0/0, 0/0) - Senza voto.

 

Mattia Boni 0 (0/0, 0/0) - Senza voto.

Roberto Ligorio

Classe 1998, laureato in Comunicazione a Roma, studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio più grande sogno: raccontare lo sport e viverlo da vicino. Ex cestista, oggi amante del Basket, della fotografia e del cinema.