Lewis Ferguson Lewis Ferguson Damiano Fiorentini/1000cuorirossoblu.it

Stadio – Ferguson a rischio: con un giallo salta la Juve

Scritto da  Apr 18, 2023

È un piccolo allarme se vogliamo: per Ferguson, con un’eventuale ammonizione a Verona, scatterebbe la squalifica in vista della gara del 30 aprile contro la Juventus. E non è il solo, anche Kyriakopoulos è nella stessa situazione: non una bella notizia per Thiago Motta.

Ferguson è il collante tra attacco e centrocampo, fondamentale nel gioco di Motta: parte da trequartista puro pronto ad inserirsi ma lo trovi anche a fare la mezz’ala in costruzione del gioco e soprattutto in fase difensiva, dove completa alla perfezione il reparto con i due mediani. Sono tutte sfide importanti, per dirla alla Motta, ma quella con la Juve un po’ di più. Per storia, prestigio, rivalità, tutti vogliono giocare questa partita, e Thiago non vorrebbe rinunciare a uno dei suoi “pretoriani” prediletti per costruire una partita che vorrà dire molto per le ambizioni europee dei Rossoblù. 

Un esempio di autocontrollo in questa situazione arriva dall’uomo che non ti aspetti, ma che ha dimostrato ancor di più quanto l’esperienza conti: Gary Medel. L’anno scorso il cileno è rimasto in diffida per ben 12 partite, un’infinità se pensiamo al modo di giocare del Pitbull, che non ha mai rinunciato a prendersi un cartellino se fosse servito alla squadra. Chissà che non possa dare consigli al compagno Lewis, anch’esso in un ruolo delicato: è uno dei primi giocatori in pressione sugli avversari, e uno di quelli che può fermare le ripartenze avversarie, una di quelle situazioni a rischio ammonizione. Chi sta per entrare in “zona diffida” con un altro giallo è Dominguez, ma l’argentino non teme per la partita del 30 aprile. Insomma, la partita di Verona deve avere un livello d’attenzione ancora più alto soprattutto per Ferguson ma anche per Kyriakopoulos, altro elemento importante nelle ultime versioni del Bologna: la loro presenza con la Juve potrebbe valere molto per i Rossoblù.

Fonte – Giorgio Burreddu, Corriere dello Sport – Stadio

Omar Riahi

Appassionato sportivo dalla nascita con il sogno di raccontare gli eventi tramite le parole e la scrittura. Attualmente, aspirante giornalista sportivo e studente all’Università di Bologna.