Lukasz Skorupski Lukasz Skorupski Crediti: Bologna FC

BFC Week - Skorupski «La squadra ha fame e qualità. Stiamo lavorando duro e si vede nei risultati»

Scritto da  Dic 01, 2023

A due giorni dalla trasferta di Lecce in programma allo Stadio Via del Mare alle 12.30, sfida valida per la 14^ giornata di Serie A, Lukasz Skorupski è stato intervistato da Gloria Gardini nel consueto appuntamento settimanale con BFC Week (Puntata 118). Il portiere polacco si è espresso riguardo lo straordinario avvio di stagione dei rossoblù e sulla recente vittoria contro il Torino per 2 a 0 al  Dall'Ara dello scorso lunedì.

Nella gara contro il Torino sei stato protagonista: avete portato a casa i tre punti e soprattutto un altro Clean Sheet. - "Abbiamo fatto una partita importante. Abbiamo guadagnato altri tre punti contro una squadra molto difficile da affrontare. Quello che conta è il risultato e anche un nuovo Clean Sheet per me."

A proposito di reti inviolate: il Bologna in questa stagione, da agosto, ha collezionato 8 Clean Sheet di cui 2 in Coppa, anche se uno è di Ravaglia. Il Bologna ha collezionato 11 Clean Sheet in Serie A da quando Thiago Motta siede sulla panchina rossoblù, nessuna squadra ha fatto meglio in questa competizione. Tanto merito tuo e anche dei compagni in difesa. - "Il merito non è solo del portiere ma di tutta la squadra, anche dello staff. La prima cosa da fare è non subire gol e se riusciamo a segnare portiamo a casa la vittoria. Ci fanno piacere queste statistiche: stiamo lavorando duro e si vede nei risultati."

Hai mai avuto una difesa più solida di questa davanti? Sono il miglior assetto difensivo con cui hai lavorato? - "Sono dei ragazzi che si vede che hanno fame. Hanno tanto da confermare ma mi sento sicuro con loro. Hanno fame e qualità. Speriamo di continuare così perché possiamo fare meglio dell'anno scorso."

Nella gara contro il Torino il Bologna ha schierato una formazione con età media di 24 anni. L'unico Over 30 eri tu. Ti senti vecchio? - "Ancora no, i portieri durano di più. Con l'esperienza cerco di aiutare i compagni. Spero di arrivare almeno a 40."

Sei alla sesta stagione con la maglia del Bologna e per ora hai collezionato 194 presenze con i rossoblù. Sei a un passo da raggiungere la Top 5 dei portieri con più presenze della maglia del Bologna. - "Non è facile. Rimanere tanti anni è difficile. Mi fa piacere aver fatto tante partite qui a Bologna. È bello giocare tanti anni in questa squadra e lasciare qualcosa di importante."

Sulla trasferta di Lecce. - "L'anno scorso hanno fatto un buon campionato. Cercheremo di fare punti e andiamo lì con tutto il rispetto per loro."

Sul rapporto con Urbanski. - "Lo tratto come un fratello piccolo. L'anno scorso era in Primavera e quest'anno gioca con noi. Cerchiamo di farlo entrare bene in questa squadra. Non ha mai mollato e contro il Torino ha fatto 20 minuti importanti, ci ha dato anche una mano in difesa. Gli auguro di continuare quello che sta facendo. Delle partite in cui potrà giocare di più arriveranno, come adesso in cui manca qualche giocatore per infortunio. Il Mister gli ha chiesto prima di arrivare di alzare il livello di gioco e penso che l'abbia fatto."

Ultima modifica il Venerdì, 01 Dicembre 2023 13:10
Roberto Ligorio

Classe 1998, laureato in Comunicazione a Roma, studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio più grande sogno: raccontare lo sport e viverlo da vicino. Ex cestista, oggi amante del Basket, della fotografia e del cinema.