Under 15 Under 15 Bologna FC

Settore giovanile, l’Under 15 porta a casa il dodicesimo successo nelle ultime tredici partite giocate

Scritto da  Feb 12, 2024

 

 

Tre vittorie e un pareggio per i ragazzi del settore giovanile in questo weekend. Ecco il recap di tutte le partite.

Under 18: BOLOGNA – GENOA 1-1

L’unico pareggio è quello portato a casa dai ragazzi di Luigi Della Rocca, che contro un Genoa sesto fanno 1-1 in casa. Per i rossoblù è Idaro a segnare dopo appena quattro minuti, mentre i liguri riescono a trovare la rete dell’1-1 solamente al 73’, dopo esser stati in superiorità numerica per 20 minuti vista l’espulsione di Zilio. Il Bologna aggancia così il Parma in decima posizione con 25 punti, mentre nella prossima gara sfiderà in trasferta una delle formazioni più in forma del campionato, la Lazio, quarta con 31 punti.

BOLOGNA: Gasperini, Di Pasquazio, Brighi (85’ Barbaro), De Stefano (85’ Armaroli), Soldà, Zilio, Idaro (39’ Gattor), Tordiglione, Oliviero, Maltoni (52’ Occhi).
A disposizione: Happonen, Giacobbi, Yakimenko.
Allenatore: Della Rocca

GENOA: Boschi, Sancinito (81’ Bailo), Ghinassi, Pinelli, Deseri, Camilletti, Fazio, Dodde (64’ Ndulue), Pellicanò, Carbone, Lattari.
A disposizione: Frasca, Barry, Marotta, Colonnese, Georgievski, Gucik, Al Kharusi.
Allenatore: Ruotolo

ARBITRO: Vincenzi di Bologna
MARCATORI: 4’ Idaro (B), 73’ Pellicanò (G)
AMMONITI: Zilio, Gian, Tordiglione, Brighi, Gasperini, Occhi (B), Dodde (G)
ESPULSI: 51’ Zilio (B), Della Rocca (B)

Under 17: BOLOGNA – CREMONESE 4-0

Grande vittoria invece per l’Under 17 di Denis Biavati, la quale stravince contro la Cremonese in casa per 4-0. I giovani rossoblù inaugurano il poker dopo nemmeno un quarto d’ora con la rete di Fiaschi, per poi chiudere la partita sul finire del primo tempo con le reti di Di Costanzo e di Gori. Ci pensa poi Sadiku al 78’ ad aumentare ancor di più il parziale della partita. Con questi 3 punti il Bologna raggiunge quota 30 in campionato, in terza posizione assieme al Genoa e a -8 dalla Juventus capolista, la quale però ha una partita in più. Il bilancio per i giovani emiliani in queste prime quattro partite del girone di ritorno è incredibile: tutte vittorie per i ragazzi di Biavati, arrivate segnando 13 gol e subendone solamente 3, un ritmo strepitoso. Ora testa alla Reggiana, prossima avversaria nella sfida del 25 febbraio.

BOLOGNA: D’Autilia, Fiaschi (79’ Muzzarelli), Cichy (79’ Urbanski), Zonta (59’ Minelli), Gori (71’ Schjott), Briguglio, Negri (79’ Vassallo), Di Costanzo (71’ Boni), Castaldo, Mazzetti (59’ Saputo), Sadiku.
A disposizione: Franceschelli, Colasanto.
Allenatore: Biavati

CREMONESE: Palmieri, Vigilati, Cattani (46’ Parmigiani), Locati (46’ Stefani), Basso, Lucchini, Raccagni (71’ Pancini), Marino, Achi Ange, Leporini (66’ Auci, 80’ Bettinzoli)), Gallina (46’ Jeon).
A disposizione: Cuka.
Allenatore: Russo

ARBITRO: Moretti di Cesena
MARCATORI: 14’ Fiaschi (B), 43’ Di Costanzo (B), 45’ Gori (B), 78’ Sadiku (B)
AMMONITI: Locati (C), Gori (B)

Under 16: BOLOGNA – CREMONESE 3-1

Anche i ragazzi dell’Under 16 sono usciti vincitori dallo scontro in casa contro la Cremonese, battendo i lombardi 3-1. La squadra di Luca Sordi parte in svantaggio con il gol degli ospiti al 21’, ma riesce prima a pareggiare verso la fine del primo tempo con la rete di Bolognini e poi a completare la rimonta con i gol D’Alessandro al 59’ e di Baldini nel recupero. Vincendo lo scontro diretto il Bologna è così riuscito a sorpassare proprio la Cremonese, salendo in quarta posizione con 28 punti. La vetta del Girone A è sempre occupata dalla Sampdoria, ferma a 34 punti, mentre seguono entrambe a quota 30 punti Juventus e Parma. Si allunga quindi la striscia di risultati utili consecutivi per la squadra di Sordi, iniziata 10 partite fa e che i ragazzi sperano di allungare ancora con la sfida della prossima settimana contro il Pisa, attualmente terzultimo.

BOLOGNA-CREMONESE 3-1

BOLOGNA: Bini, Tomba, Ugolotti, Margiore (63’ Baldini), Romagnoli, Bolognini, Libra (41’ Pantaleoni), Sermenghi, Groza, Cambrini (78’ Cicchitti), D’Alessandro (63’ De Pace).
A disposizione: Gnudi, Tupec, Sobolewski, Baroncelli.
Allenatore: Sordi

CREMONESE: Novati, Jenzeri (78’ Rossetti), Pancini (41’ Perani), Sarrica, Gazzola, Pavesi (78’ Aikhu), Garatti, Biolchi (63’ Cassulo), Ditanto, Bighetti (73’ El Haouari), Lubrano.
A disposizione: Liberali, Callegari, Ducuta
Allenatore: Tribuzio

ARBITRO: Piraccini di Cesena
MARCATORI: 21’ Ditanto (C), 38’ Bolognini (B), 59’ D’Alessandro (B), 83’ Baldini (B)
AMMONITI: Novati, Pavesi, Biolchi (C)

Under 15: BOLOGNA – CREMONESE 3-2

Spetta però all’Under 15 il premio per la partita più sofferta e spettacolare del weekend, grazie alla vittoria sempre in casa e sempre contro la Cremonese per 3-2. I ragazzi di Nicolò Mazzanti partono male andando in svantaggio al 7’, per poi trovare il pareggio solamente al 54’ con Bellondi. Passano però solamente 6 minuti dall’1-1 e gli ospiti trovano nuovamente il gol del vantaggio che questa volta durerà fino al recupero del secondo tempo. Al 81’, quando ormai la partita sembrava scritta, Andolina riesce a battere il portiere avversario con il proprio mancino, regalando il secondo pareggio ai propri compagni e fissando il risultato sul 2-2. Infine, nell’ultima azione della partita è ancora Bellondi a rendersi protagonista segnando il gol del definitivo 3-2 che completa la rimonta e chiude il match. Con questo successo il Bologna di Mazzanti tocca quota 40 punti in campionato, consolidando la prima posizione e allungando anche sul Genoa secondo in classifica, visto al pareggio di quest’ultimo contro il Modena. Per i felsinei si tratta del dodicesimo successo conquistato nelle ultime tredici partite (unico pareggio arrivato contro il Napoli il 7 gennaio), mentre il prossimo weekend affronteranno la penultima forza del campionato: il Pisa.

BOLOGNA: Milan, Altruda (41’ Bellondi), Toure, Raimondi (80’ Casali), Bevilacqua, Cirillo, Molinari (47’ Giannelli), Boateng (61’ De Maurizi), Fustini, De Michele (61’ Andolina), Rajouani.
A disposizione: Centurioni, Calamosca, Raffini, Tito.
Allenatore: Mazzanti

CREMONESE: Pollastri, Di Palma, Riccardi, Castellucchio, Tamagni, Afferri (82’ Chiesa), Sangerardi, Silvestri, De Sabbata, Mazzoleni, Marzi (61’ Butturini).
A disposizione: Visigalli, Mutti, Villa, Callini, Medolago, Faelutti, Froldi.
Allenatore: Lombardini

ARBITRO: Cobzaru di Bologna
MARCATORI: 7’ De Sabbata (C), 54’ e 83’ Bellondi (B), 61’ Di Palma (C), 81’ Andolina (B)
AMMONITI: Silvestri (C)

 

 

Fonte: Bologna FC

Ultima modifica il Martedì, 13 Febbraio 2024 09:33