Takehiro Tomiyasu Takehiro Tomiyasu BolognaFC

Il Resto del Carlino – Ritiro a Pinzolo: incognita per Tomiyasu

Scritto da  Ago 27, 2020

Come ricorda l’edizione odierna de Il Resto del Carlino, il Bologna oggi pomeriggio si dirigerà verso Pinzolo per il ritiro. I Rossoblù partiranno con due pullman alle h 15.00: Siniša non sarà l’unico assente.

Takehiro Tomiyasu, dopo la chiusura anticipata della scorsa stagione per un infortunio al bicipite femorale, è un altro componente che potrebbe saltare i dieci giorni di ritiro. Rientrato solo sabato a Bologna dal Giappone, si sottoporrà – come previsto dalle misure sanitarie anti Covid – a due settimane di isolamento fiduciario. Per ovviare il problema, il difensore si era già sottoposto al tampone prima della partenza: esito negativo; risultato avuto anche a Casteldebole lunedì, solo oggi si conoscerà l’esito del terzo giro di tamponi.
Il Bologna, viste le tre verifiche ravvicinate, spera che l’Ausl si convinca ad allentare la stretta e, nei prossimi giorni, consenta a Tomiyasu di muoversi verso il Trentino. 
La decisione del giocatore giapponese di tornare in Italia soltanto sabato 22 è stata presa di comune accordo con i dirigenti.

Durante la mattinata di oggi arriverà l’esito del secondo giro di tamponi e test sierologici effettuati alla squadra; solo a quel punto verrà estesa la lista dei convocati per il ritiro, durante il quale tutti alloggeranno in camere singole assegnate su due alberghi: l’hotel Corona e l’hotel Pinzolo.

Skorupski, Svanberg, Skov Olsen e Baldursson nella giornata di domenica dovranno invece lasciare Pinzolo: sono convocati dalle rispettive nazionali. Anche per Orsolini e Vignato potrebbe esserci la possibilità di essere chiamati dagli Azzurri.

Matteo Guerra

Nato in Emilia-Romagna, regione d’eccellenza motoristica italiana, studio Comunicazione a Bologna. Intraprendo un percorso formativo mirato al mondo del giornalismo nell’ambito dell’automobile. Forte appassionato di tutto ciò che riguarda motori e velocità.