Georgios Kyriakopoulos Georgios Kyriakopoulos fonte immagine: Twitter ufficiale Sassuolo

Stadio - Calciomercato Bologna, via libera per l'arrivo terzino mancino. Ancora vivo l'interesse per Zerbin

Scritto da  Gen 25, 2023

Il summit di ieri in casa Bologna ha portato importanti novità per il mercato, sia in vista dei prossimi giorni che per luglio, quando probabilmente ci sarà da fare una grossa rivoluzione.

CONVINTO. Dopo la sfida con la Cremonese, Joey Saputo è stato convinto che un piccolo sforzo per arrivare al prestito oneroso con diritto di riscatto per l’arrivo di un terzino sinistro debba essere fatto. Nell’incontro con Sartori, Di Vaio e Fenucci, Saputo ha messo a disposizione un piccolo budget per poter puntare all’arrivo dell’esterno a più riprese richiesto da Motta.

LISTINO ESTERNO. Il borsino dell’esterno sinistro, in questa nuova situazione non cambia. I due preferiti dalla dirigenza rossoblù sono: Georgios Kyriakopoulos (qui la sua scheda) e Aleksa Terzic (qui la sua scheda). Due giocatori che possiedono qualità offensive e sono dotati di qualità fisiche importanti, oltre che una discreta esperienza nel calcio italiano, soprattutto nel caso del greco del Sassuolo. Tuttavia, sul mercato, le loro situazioni sono molto diverse. Il Bologna, col Sassuolo, insiste con la possibilità di scambiare il greco con Vignato. Un’insistenza dovuta soprattutto all’età dell’esterno nativo di Patrasso: infatti, i rossoblù, visti i 27 anni del giocatore ellenico, preferirebbero non investire denaro e vorrebbero appunto lo scambio di cartellini. Per quanto riguarda Terzic, l’interesse è concreto e deciso. I rossoblù hanno già parlato con l’entourage del calciatore e incassato il gradimento. Rimane però l’ostacolo fiorentina, che non vorrebbe privarsi a stagione in corso dell’unica alternativa naturale a Biraghi.
Dietro i calciatori di Sassuolo e Fiorentina ci sono poi i nomi di Calafiori e Reabciuk (qui la sua scheda), ma entreranno eventualmente in gioco solo nel caso in cui le trattative con neroverdi e viola dovessero definitivamente fallire.

ESTERNO ALTO, CAPITOLO CHIUSO? Nonostante le ridotte possibilità economiche del Bologna in questa sessione, non è comunque ancora del tutto da escludere l’arrivo di un esterno di centrocampo. In caso di addio di Vignato, infatti, e condizioni favorevoli per l’acquisto del terzino, potrebbe avanzare spazio per tornare a farsi sotto con il Napoli per l’arrivo, magari, di Alessio Zerbin (qui la sua scheda). Agli occhi dei dirigenti rossoblù la possibilità di arrivare già oggi all’arrivo dell’esterno designato è la necessità di anticipare eventuali nuove concorrenti che potrebbero presentarsi alle porte dei partenopei. Inoltre, il timore è che lo stesso Zerbin possa trovare più spazio in questa seconda parte della stagione, incrementando il valore del proprio cartellino.
I dirigenti rossoblù valutano la mossa già oggi, anche per darsi tempo per programmare la costruzione della rosa della prossima stagione: infatti, ci sarà ancora da trattare per il rinnovo di Nico Dominguez, e valutare la posizione di Medel, Schouten ed Aebischer, dando per scontato l’addio a zero di Roberto Soriano.

Sarà insomma un’ultima settimana molto calda sul mercato. Ma il Bologna decide il suo destino già nei prossimi mesi. Palla a Sartori.

 

Fonte: Claudio Beneforti, Stadio

Stefano Francesco Utzeri

Laureato in giornalismo all'Università di Parma, sto realizzando il sogno di raccontare lo sport a modo mio. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.