Nicolas Dominguez Nicolas Dominguez Bologna FC 1909

Resto del Carlino - Niente Dominguez anche a Salerno, si rivedrà dopo la sosta

Scritto da  Mar 16, 2023

Dopo due settimane di terapie e lavoro differenziato il sospetto c’era, ma ora praticamente è sicuro: Nico Dominguez non sarà disponibile sabato per la trasferta contro la Salernitana, appuntamento a domenica 2 aprile alle 12,30, quando nella prima partita dopo la sosta per le nazionali il Bologna accoglierà l’Udinese al Dall’Ara. Il centrocampista argentino aveva un recupero stimato sulle tre settimane per il trauma distorsivo al ginocchio destro, essendo questa la seconda settimana sulla tabella di marcia, quindi, non è nulla di preoccupante la sua assenza, solo lavoro extra per farsi trovare pronto al rientro. 

A centrocampo Motta è intenzionato a ripartire con gli stessi interpreti visti con la Lazio, con una mediana presumibilmente formata da Schouten e Moro con a supporto lo scozzese Ferguson, apparso meno lucido nelle ultime uscite per i tanti impegni accumulati in precedenza ma che non dovrebbe essere lasciato a riposo per questa ultima partita. I dubbi per il tecnico Rossoblù sono sempre riguardanti Medel, che spinge per partire da titolare e proprio ieri Motta lo ha provato nei due sulla mediana al posto di Schouten, ma è ancora tutto un rebus, contando anche il giovane Pyythia che è pronto a dar manforte a partita in corso.

Il modulo anti-Salernitana potrebbe essere lo stesso visto contro la Lazio, con gli stessi undici iniziali: in attacco dubbi sulla destra in base alle condizioni di Orsolini, appena rientrato dopo il problema che lo ha tenuto fuori contro I biancocelesti e che si gioca una maglia con Aebischer, che invece ha sfornato una grande prestazione sabato. Sulla sinistra è pronto a tornare Capitan Soriano, con il solito Ferguson da fluidificante tra la trequarti e il centrocampo e con Musa Barrow come riferimento centrale, con Arnautovic e Zirkzee pronti a subentrare. Tutto comunque può cambiare con l’ultima seduta d’allenamento prevista oggi al “Galli”: i dubbi di Thiago Motta potranno diventare sempre più certezze, lo scopriremo solo sabato.

Fonte – Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Omar Riahi

Appassionato sportivo dalla nascita con il sogno di raccontare gli eventi tramite le parole e la scrittura. Attualmente, aspirante giornalista sportivo e studente all’Università di Bologna.