Lukasz Skorupski Lukasz Skorupski Bologna FC 1909

L'uomo della partita - Lukasz Skorupski

Scritto da  Mag 15, 2023

Se il povero Belotti è ancora a quota zero gol in campionato, dai ieri è anche per colpa del nostro portierone.

Finisce 0-0 il match tra Bologna e Roma, in una partita con poche occasioni da gol nella quale nessuna delle due squadre ha dato l'impressione di volerla davvero vincere. L'occasione più pericolosa della partita è stata senz'altro a favore dei giallorossi, quando Belotti si è visto respingere un tiro da pochi metri da Skorupski, mentre per i rossoblù c'è stata soltanto l'occasione nel finale di Zirkzee e qualche tentativo da fuori area non troppo insidioso.

Troppo poco per la squadra di Thiago Motta, che conferma il proprio brutto momento di forma e che, come nella scorsa partita contro il Sassuolo, porta a casa un punto grazie ad una grande giocata di un singolo.
E' Lukasz Skorupski l'Mvp di giornata, ancora protagonista di un'ottima partita che, come testimoniato dai numeri, va a confermare sempre di più la propria buona stagione.
In questa stagione il polacco ha tenuto 7 volte la porta inviolata (11esimo in campionato) e ha effettuato 104 parate ( quinto in campionato).
Ma c'è di più: Skorupski è terzo nella classifica che considera l'incisività delle parate all'interno di una partita, con ben 11,6 punti conquistati grazie ai suoi interventi. 
Un rendimento da grande portiere, se non fosse per qualche errore sparso per il campionato che va un po' a ridimensionare la sua stagione. Ma una cosa è certa: Skorupski è un portiere che in una squadra come il Bologna ci sta benissimo e che a volte è anche un valore aggiunto per i rossoblù.
Un'altra cosa da sottolineare è la sua impeccabile tenuta fisica: quante volte negli ultimi anni Skorupski è stato fermo per infortunio? La risposta è pochissime. Nelle 5 stagioni sotto le due torri, Lukasz ha saltato 17 partite su 186, negando praticamente sempre al secondo portiere la possibilità di trovare spazio negli undici titolari. E se è vero che il ruolo del portiere tutela maggiormente un giocatore dagli infortuni, è anche vero che un rendimento del genere è a dir poco notevole.
Insomma, il Bologna ha la sua certezza tra i pali e, in un momento così delicato, è a lui che potrebbe aggrapparsi in vista delle ultime 3 partite, decisive per la lotta all'ottava piazza. 
La scorsa giornata non ha sorriso ad Arnautovic & Co., visto che Fiorentina, Monza e Torino hanno vinto i rispettivi incontri e sono saliti a quota 49 punti, e la situazione per i rossoblù ora si fa sempre più complessa.
I rossoblù infatti si trovano a due lunghezze di distacco da queste tre squadre e soprattutto non vincono da 6 giornate, dando sempre più l'impressione che la benzina stia per finire. 
Servirà ritrovare subito la vittoria per mantenere qualche speranza, a partire dalla sfida di sabato prossimo contro la Cremonese, dove i biancorossi si giocheranno le ultime residue chance di salvezza davanti al proprio pubblico.