Vigiani a BFC Week: «Dobbiamo cercare di essere più concreti» Fonte Immagine: Bologna FC

Vigiani a BFC Week: «Dobbiamo cercare di essere più concreti»

Scritto da  Ott 07, 2023

Con quattro punti in cinque giornate di campionato, la Primavera di Luca Vigiani sta attraversando un momento difficile e al momento si trova al terzultimo posto in classifica: dopo la vittoria contro il Frosinone nella prima giornata, infatti, i nostri ragazzi hanno portato a casa tre sconfitte (contro Milan, Sampdoria e Cagliari) e un pareggio (contro Hellas Verona), a cui va ad aggiungersi l'eliminazione dalla Coppa Italia ad opera della Cremonese. In vista del match di domani contro il Genoa, i microfoni di BFC Week sono andati a Casteldebole per intervistare il mister rossoblù.

Il commento di Vigiani

Una partita sofferta quella contro il Cagliari, si poteva vincere e invece avete perso. L'analisi del match?
«Dobbiamo cercare di essere più concreti. Era una partita difficile contro una squadra chiusa e non abbiamo rischiato praticamente mai se non nell'occasione del gol (comunque segnata da un fuorigioco dubbio). Per il resto noi ci dobbiamo concentrare su altro: dobbiamo creare di più e dobbiamo essere più determinanti».
Sei contento dei nuovi arrivati?
«Questo è abbastanza soggettivo: c'è chi ha avuto subito un impatto forte, che non soffre l'adattamento al campionato o il trasferimento in un'altra nazione, mentre altri hanno bisogno di un po' più di tempo. Quello che è certo è che si lavora, cerchiamo di aiutare i ragazzi per arrivare a essere competitivi e a sviluppare le proprie qualità nel miglior tempo possibile».
Nota positiva: Corazza che ormai fa stabilmente parte della prima squadra. Quanta soddisfazione ti dà questa cosa?
«È una grande soddisfazione per me e per tutti gli allenatori che hanno lavorato con Tommaso, che l'hanno visto crescere e gli hanno dato una mano su tutti gli aspetti. Quando un ragazzo riesce a stare in pianta stabile nella massima serie vuol dire sicuramente che ha delle qualità ma anche che si è lavorato bene per renderlo competitivo». 
 
(Fonte: Bolognafc.it)
Martina Mugnaini

Classe 1997, dottoressa magistrale in Giornalismo e media digitali all'Unibo. Ginnastica era la mia materia preferita. Mi sono appassionata al giornalismo sportivo guardando le partite in TV e ho deciso di far parte di questo mondo.