Lewis Ferguson Lewis Ferguson Damiano Fiorentini/1000cuorirossoblu.it

Le PAGELLE di Bologna - Lazio

Scritto da  Nov 03, 2023

Anticipo dolcissimo per il Bologna: al Dall’Ara è 1-0 contro la Lazio, la decide Ferguson. Ecco i nostri voti. 

Skorupski 6 – Primo tempo in cui subisce l’offensiva avversaria dalle sue parti, ma è chiamato in causa solo su due palloni facili. Secondo tempo ancora di controllo per il polacco. 

Posch 6 – Pedro è un cliente difficile ma tutto sommato l’austriaco non soffre più di tanto nella prima frazione. Nella seconda molto più presente offensivamente, e regge bene anche contro Zaccagni.

Beukema 6,5 – Controlla bene le situazioni dalle sue parti, l’unica volta che nel primo tempo si fa superare di testa è con un fallo. Secondo tempo solido da parte sua.

Calafiori 7 – Si prende qualche rischio, soprattutto in costruzione, per la grande pressione degli avversari, ma difensivamente ha risposto presente. Nel secondo tempo ancora lucido in fase difensiva: una conferma.

Lykogiannis 6 – Anche lui non ha clienti facili dalle sue parti, Felipe Anderson e Lazzari, ma tutto sommato anche lui si comporta bene. Nel secondo tempo si dedica ancora di più alla fase difensiva e alza il livello della sua prestazione. 

-       Dal 80’ Kristiansen 6 – Anche lui bene nei pochi minuti in campo: deve reggere l’urto degli ultimi attacchi e lo fa bene, in collaborazione con Ndoye.

Freuler 6,5 – Viene oscurato dalla marcatura a uomo avversaria che lo costringe a prendere palla tra i difensori, ma l’unica volta che viene lasciato libero crea la (prima) azione pericolosa del Bologna in avanti nel primo tempo. Nel secondo è molto più presente e nel gioco del Bologna si vede tremendamente. 

Aebischer 6 – Come Freuler, viene sistematicamente attaccato ancor prima che possa ricevere palla in fase di costruzione, molto presente invece in fase difensiva, come suo solito. Anche lui più presente nel secondo tempo: buona prestazione del Capitano di giornata. 

-       Dal 72’ Moro 6 – La Coppa Italia gli ha fatto molto bene: si fa vedere molto nei minuti a disposizione, sia in impostazione, sia in attacco e soprattutto in copertura.

Ferguson 7,5 – Come un po’ tutto l’attacco, non si vede molto nel primo tempo. Nel secondo invece lo si vede dopo 24 secondi: è una sentenza dentro l’area, e fa l’1-0. Presente molto in fase di recupero, oltre che nell’area avversaria. Decisivo alla pari di Zirkzee.

Orsolini 6,5 – Non è dalla sua parte che il Bologna costruisce nel primo tempo, ma è dai suoi piedi che prova a rendersi pericolo quando si affaccia davanti. Anche per lui è tutto un altro secondo tempo: viene cercato molto di più e crea sempre azioni potenzialmente molto pericolose.

Saelemaekers 6 – Impreciso quando è ora di ripartire, ma provvidenziale in almeno tre occasioni in chiusura nel primo tempo. Nel secondo è lui a liberare Zirkzee per l’assist a Ferguaon: in generale meglio nella seconda frazione, anche se rimane lezioso con la palla tra i piedi.

-       Dal 80’ Ndoye 6 – Entra e porta freschezza, come al solito, ma sempre come al solito non la chiude. 

Zirkzee 7,5 – Viene cercato più con le palle lunghe nel primo tempo, per gli spazi quasi totalmente chiusi, ma quando gioca palla al piede da la sensazione di creare sempre pericolo. Nel secondo tempo, infatti, al primo pallone toccato mette in porta Ferguson per il vantaggio. Difensivamente è sempre con la squadra: aspetto molto importante. In attacco ci tocca ripeterci: ogni volta che tocca il pallone è pericoloso.

-       Dal 93’ Fabbian S.V 

All. Thiago Motta 8 – Nella difficoltà del primo tempo cerca di cambiare qualcosa e quando lo fa produce due azioni d’attacco. Nel secondo ha trovato la chiave: gol dopo 24 secondi, grande possesso palla, grande Bologna. È a pari merito dei Campioni d’Italia al quinto posto ora, e rimane imbattuto da agosto.

 

LAZIO: Provedel 6; Lazzari 5,5, Patric 5, Romagnoli 5, Marusic 5,5 (dal 48’ Pellegrini 5); Guendouzi 5 (dal 80’ Kamada 5,5), Rovella 6, Luis Alberto 6; Felipe Anderson 5,5 (dal 80’ Isaksen 5,5), Castellanos 5,5 (dal 57’ Immobile 5,5), Pedro 5 (dal 57’ Zaccagni 5,5). All. Sarri 5,5

Ultima modifica il Venerdì, 03 Novembre 2023 23:05
Omar Riahi

Appassionato sportivo dalla nascita con il sogno di raccontare gli eventi tramite le parole e la scrittura. Attualmente, aspirante giornalista sportivo e studente all’Università di Bologna.