Statistiche e Curiosità: la Ferrari chiamata a riscrivere il proprio destino ad Abu Dhabi Credits: @Ferrari X

Statistiche e Curiosità: la Ferrari chiamata a riscrivere il proprio destino ad Abu Dhabi

Scritto da  Nov 21, 2023

Laggiù, tra le acque del golfo persico che circondano Yas Marina, dove i sogni di alcuni diventano realtà e dove le Ferrari non hanno mai assaporato il gusto della vittoria. Se consideriamo la situazione, sembra quasi un paradosso: le statistiche di qualsiasi altro Gran Premio, analizzate da ogni angolazione, tracciano percorsi differenti, ma alla fine convergono implacabilmente verso una certezza immutabile. La Ferrari emerge come la squadra trionfatrice per eccellenza su svariati circuiti, avendo accumulato più punti e pole position rispetto a qualsiasi altra. Sul versante dei piloti, la contesa si restringe invece ad un circolo esclusivo, guidato da figure come Lewis Hamilton e Michael Schumacher.

Il caso Yas Marina

Tuttavia, a Yas Marina, più che in qualsiasi altro luogo su questa terra, la Ferrari ha costantemente affrontato una sfida titanica per imporsi, riuscendo a strappare solo qualche giro veloce e qualche podio. Nessuna vittoria, nessuna Pole Position. Il Gran Premio di Abu Dhabi non è l'unico ad aver negato la vittoria a Leclerc e ai suoi predecessori, ma è indubbiamente la tappa che conserva più a lungo questa "tradizione" dato le 14 edizioni disputate.

Vittorie

In 14 edizioni, ben 4 scuderie hanno festeggiato la vittoria, con Mercedes e RedBull in testa alla classifica, entrambe con sei vittorie ciascuna. Tuttavia, non passano inosservate le singole vittorie di Lotus e McLaren. Tra i piloti, Hamilton guida le danze con 5 trionfi, seguito da Vettel e Verstappen a quota 3. Ed è certamente Max a catalizzare l'attenzione, protagonista di un anno che diventa ad ogni gara più straordinario, l’olandese nell’ultimo Gran premio ha infranto un altro record, diventando il primo ed unico pilota ad aver vinto tre gare nella stessa stagione nella stessa nazione, gli Usa.

Il più veloce

Ritornando a parlare di Abu Dhabi, dove hanno vinto un’edizione per parte anche Bottas e Weber, il pilota con il maggior numero di pole position è Lewis Hamilton (5), seguito da Verstappen (3), Vettel e Rosberg (2). Analogamente, la classifica delle pole position per le scuderie vede Mercedes e Red Bull entrambe a quota 6. Analizzando i giri veloci, finalmente troviamo tracce della Ferrari. La Rossa ha registrato il giro veloce di gara qui per tre volte, con il primo exploit di Fernando Alonso nel 2013, seguito da Sebastian Vettel nel 2016 e nel 2018. Il pilota tedesco detiene inoltre il record di giri più veloci conquistati qui, 4, mentre il tempo più veloce assoluto spetta a Max Verstappen, che il 11 dicembre 2021 ha fermato il cronometro a 1.26.103.

Va notato che la configurazione attuale del tracciato è stata leggermente modificata nel 2021 per favorire i sorpassi e lo spettacolo, riducendo il tempo di percorrenza e rendendo difficile un confronto con il passato.

Podi

Per quanto riguarda il numero di podi, la Ferrari si colloca al terzo posto con 9 podi negli Emirati Arabi Uniti, dietro a Mercedes (13) e Red Bull (12). Charles Leclerc ha conquistato l'ultimo podio per la Rossa qui nel 2022 (secondo), mentre il primo fu ottenuto da Alonso nel 2011 (anch'esso con un secondo posto). Oltre alla posizione, un altro elemento che accomuna questi due piazzamenti è la distanza temporale di 8 secondi dal primo classificato, in entrambe le situazioni.

Punti

Infine, per quanto riguarda i punti, Lewis Hamilton (244) e la Mercedes (368) guidano le rispettive classifiche, mentre la Ferrari ha totalizzato qui 245 punti mentre l’Alpha Tauri ne ha conquistati 22 con il 4° e 5° posto di Tsunoda e Gasly nell'edizione 2021 che ha rappresentato l'apice dell'avventura araba faentina.

Curiosità

Data la sua posizione nel calendario, Marina Bay è stata decisiva per il titolo in quattro occasioni: nel 2010, 2014, 2016 e 2021. In tre di questi casi (un record per un singolo circuito), il grande sconfitto è stato Lewis Hamilton, con il caso del 2021 ancora oggi oggetto di discussione. Negli ultimi 8 anni, chi è partito in pole position ha sempre vinto il Gp di Abu Dhabi e va notato che Marina Bay può vantare il più grande progetto di illuminazione permanente di un impianto sportivo mai realizzato.

Ultima modifica il Domenica, 31 Dicembre 2023 16:18
Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.