Seguici su

Altri Sport

La Rari Nantes fatica ma trova tre punti contro Fermo

Pubblicato

il

Ph: Paolo Tassoni

Sfida impegnativa per i ragazzi Rari, usciti vittoriosi dalla vasca marchigiana del Fermo Nuoto e Pallanuoto dopo una partita punto a punto a larghi tratti e scandita da un totale di 29 reti: non la miglior prestazione della Rari in campionato, che all’andata nell’impianto dello Sterlino aveva battuto gli avversari con un netto 15-8.

Prima rete in superiorità per Bologna con Schettino, imitato da Cenni (ottima la sua partita) e Patria. Fermo con Catini e Mancini (che chiuderà la sfida con 7 segnature) accorcia sui felsinei, che ancora con Patria e il giovanissimo Fadda riescono a chiudere in vantaggio il primo quarto.
Partita riacciuffata dai fermani sul 6 pari a metà del secondo quarto ancora con Mancini, ma la Rari, contrastando l’esaltazione degli avversari, sostenuti da una buona cornice di pubblico, non smettono di giocare e tornano in vantaggio andando al cambio campo con due gol di vantaggio (8-10), grazie anche ad un gol quasi allo scadere di Casalino. Distacco di due reti che si rivelerà chiave per gli ospiti, decimati dalle espulsioni (Schettino, Casalino e Orlandini): l’11-14 firmato Schettino a fine terzo parziale manda all’ultima sirena la Rari a rifiatare con relativa tranquillità, ed il gol del +4 di Ferretti a tre minuti al termine sancisce la definitiva vittoria rossoblù contro un Fermo coriaceo al quale vanno i migliori complimenti.

Match complesso e portato a casa con carattere, non con una bella pallanuoto ma con maturità agonistica e voglia di continuare a fare bene: ecco le chiavi della vittoria di sabato della Rari Nantes, che ha da recriminarsi una difesa sottotono rispetto al solito (il capitano Sgobbi ha lottato per una settimana con problemi alla schiena) ma sempre un’ottima produttività in attacco (media di 12,7 gol a partita e secondo miglior attacco del campionato). Buonissime le prestazioni di Cenni, che con 4 marcature si laurea top scorer in casa Rari, e Senigalliesi, capace di contenere al centro una boa di ottimo livello che anche all’andata aveva messo in difficoltà Bologna.

Prossimo appuntamento per la serie C sarà sabato 29 aprile a San Severino alle 20.30, dove la squadra di Viola affronterà il Blu Gallery, attualmente sesto con 14 punti.

Il tabellino

FERMO NUOTO E PALLANUOTO 13

RARI NANTES BOLOGNA 16

Fermo Nuoto e Pallanuoto: Brandoni, Fazi 1, Catini 3, Pagotti 2, Apollonio, Mancini 7, Reali, Severini, Ramanelli, Carducci, Colucotti, Niccia, Tenni.

Rari Nantes Bologna: Sgobbi, Negrini, Senigalliesi 1, Fabbri 1, Fadda 1, Cenni 4, Schettino 2, Ferretti 1, Casalino 1, Orlandini 1, Patria 3, Gadaleta 1, Caranti.

Arbitro: Schettino.

Note: 3-5, 5-5, 3-4, 2-2.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *