Seguici su

Basket

Virtus Femminile – Fiamme Negli Occhi

Pubblicato

il

FIBA

Le Vu nere sono pronte a tornare a giocare. Dopo un doppio turno di stop, dovuto al raduno della Nazionale 3×3 e al weekend dedicato alla Final Four di Coppa Italia, la Segafredo scenderà nuovamente in campo per affrontare San Martino di Lupari, mina vagante del campionato, che ha inflitto nel lontano 28 ottobre la prima sconfitta stagionale alle ragazze di coach Vincent.

Coppa Italia – Festeggia Schio, osserva la Virtus

Tra il 16 e il 18 febbraio le bianconere hanno osservato attentamente le tre partite di Coppa Italia nella Final Four di Torino. La partita più semplice è stata paradossalmente la finale, dove Schio grazie a un secondo tempo sontuoso e una Parks in grande spolvero ha potuto conquistare la quindicesima Coppa della propria storia contro Venezia, proprio nel giorno della nascita della figlia del capitano scledense Giorgia Sottana, storica colonna portante dell’Itabasket.

Chissà, si chiede la Virtus. Chissà come sarebbe andata quella semifinale se ci fosse stata la Segafredo. Chissà come sarebbe stata un’ipotetica finale contro Venezia (che ha comunque faticato sette camicie per superare Sesto San Giovanni), chissà se il quindicesimo tricolore sulla casacca di Schio avrebbe potuto essere altrove. Chissà come sarebbe andata, se le Vu nere non avessero sbagliato l’appuntamento per la qualificazione contro Ragusa. Le virtussine non devono vivere nei rimpianti, ma focalizzarsi sull’ultimo obiettivo rimasto: come dichiarato da Cecilia Zandalasini a Stadio, ora la testa è allo scudetto.

Campionato Lbf – Alla ricerca della rivincita con San Martino di Lupari

Un passo alla volta: mancano due mesi alla fine del campionato. Dopo il rinvio della scorsa settimana, si tornerà finalmente a giocare alle 18:00 alla Segafredo Arena, nell’interessantissimo match contro l’Alama San Martino di Lupari. Una squadra pericolosa, che ha disputato un grande avvio di campionato con gli importanti scalpi di Virtus e Sassari, autrice di belle prestazioni contro Schio e Sesto San Giovanni. Fu proprio per mano delle luparensi che la Segafredo cadde per la prima volta in questa stagione nel campionato italiano.

Le venete sono attualmente in una fase di calo: dopo lo scivolone a sorpresa nel primo turno di Coppa Italia contro l’Oxygen Roma, sono arrivate le sconfitte nel girone di ritorno con Faenza (invischiata nella lotta salvezza) e Sesto San Giovanni. Ma non bisogna commettere l’errore di sottovalutare le gialloblù, guidate in tutto e per tutto dalla leader Rae D’Alie, ex di turno insieme a Francesca Pasa dell’incontro. La playmaker italoamericana sta viaggiando sulla folle media di 7,8 assists a partita (Zandalasini, al secondo posto di questa classifica, è a quota 4,7) ed è la giocatrice numero 1 da tenere d’occhio per le Vu nere, dato che nella partita d’andata la classe ’87 segnò ben 25 punti. Si preannuncia una partita divertente, dove entrambe le squadre entreranno in campo con obiettivi diversi: se da un lato le ospiti cercheranno di risollevare la testa dopo le ultime deludenti uscite, la Segafredo cercherà di dare continuità alla striscia positiva del girone di ritorno.

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *