Seguici su

Basket

Il rinnovo di Freeman il primo regalo per Cagnardi?

La Fortitudo punta forte sul rinnovo del lungo americano Deshawn Freeman dopo l’arrivo di Devis Cagnardi da Cantù

Pubblicato

il

mercato fortitudo
Deshawn Freeman (©Fortitudo Pallacanestro Bologna 103)

La Fortitudo ha scelto la sua guida per la prossima stagione, Devis Cagnardi. Un profilo che, sulla carta, si sposerebbe alla perfezione con la linea biancoblù, a maggior ragione per l’attitudine difensiva che il neocoach ha sempre prediletto. Fatto l’allenatore, adesso bisogna fare la Fortitudo. Di mattoncini, anzi di colonne, ce ne sono già: Fantinelli, Bolpin e Aradori saranno ancora dei giocatori della Effe. Ma ci sono altri profili che il club ha intenzione di mantenere, in primis Deshawn Freeman.

Freeman potrebbe restare

Il resto, però, è da costruire: Panni e Conti sono in scadenza e si vedrà quello che deciderà la Flats Service per quanto riguarda il futuro dei due giocatori (Panni, ad esempio, lo scorso anno fu riconfermato in un secondo momento). Sicuramente, la Effe punta con forza a far restare Deshawn Freeman in terra emiliana.

Come riportato da Alessandro Di Bari su BasketMagazine, l’americano è il primo nella lista della Fortitudo per quanto riguarda le riconferme, dato che il lungo a stelle e strisce ha disputato una grande stagione con la casacca biancoblù.

Dopo la finale persa con Trapani Freeman sembrava che Freeman fosse diretto verso altre strade, ma probabilmente il cambio sulla panchina ha fatto cambiare idea all’americano. Di certo la Fortitudo dovrà andare a ritoccare economicamente il contratto con lui, ma si tratterebbe di un investimento che la società farebbe volentieri per tutto quello che di buono ha fatto il giocatore nella stagione passata. Atletismo e fisicità, il tutto condito da grande grinta e verve difensiva.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *