Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Idee difensive, tra tutte… Calafiori

Mentre il Bologna cerca uomini per il reparto difensivo, l’uomo del calciomercato potrebbe essere il più vicino di tutti: Riccardo Calafiori

Pubblicato

il

Riccardo Calafiori con la maglia del Bologna (© Damiano Fiorentini)
Riccardo Calafiori (©Damiano Fiorentini)

Il calciomercato del Bologna sarà certamente volto, come lo scorso anno, a costruire una difesa solida e impenetrabile. Forse il cantiere non sarà ancora pronto prima del ritiro, ma le intenzioni sono quelle di replicare lo splendido lavoro svolto nelle retrovie della passata stagione. Il profilo che manca, a oggi, è quello di un centrale.

Un calciomercato per aggiustare la difesa

Tre opzioni in casa Bologna sono ai saluti. Soumaoro si sta per svincolare, Ilic non è ancora pronto al salto e Bonifazi è sul mercato. Al momento un nome caldo sembra quello di Lilian Brassier del Brest. Tuttavia, manca un anno di contratto da assolvere col club francese che, in maniera categorica, ha fatto capire di non contemplare il prestito nel dialogo col Bologna, Dal canto suo, il Bfc sta cercando di abbassare il prezzo iniziale, 13 milioni, a 10.

Tra i terzini un nome d’interesse è quello di Emil Holm: il Bologna ha proposto un prestito con diritto di riscatto sugli 8,5 milioni per lo svedese. Lo Spezia attende tuttavia le mosse di Inter e Juventus che potrebbero interessarsi al giocatore. Altro nome da calciomercato è Nadir Zortea, in prestito al Frosinone ma di casa dell’Atalanta, ventiquattrenne da 2 gol e 5 assist in 19 presente in B.

Dal lato sinistro si parla da tempo di Gosens, che lascerà l’Union Berlino. Ci sono resistenze da parte del club tedesco soprattutto per la conoscenza diretta tra Sartori e il ventinovenne, che aveva giocato all’Atalanta proprio nell’era del ds rossoblù. Intanto, su di lui sono anche la stessa Atalanta insieme a Lazio e Torino.

La questione Calafiori

Tutti i giocatori in questione non sono impegnati con le rispettive nazionali, di conseguenza potrebbero far parte della truppa che partirà per il ritiro sin dall’8 luglio. Chi sta invece ben figurando coi colori azzurri è uno dei protagonisti della scorsa stagione, Riccardo Calafiori.

Il Bologna ribadisce la volontà di non cedere il proprio gioiello al giocatore e al suo entourage nonostante i tanti interessi riscossi dopo Dortumund. L’azzurro, come detto prima di partire per la Germania, penserà solo dopo la rassegna continentale al proprio futuro. Se Calafiori dovesse restare (il Bologna adeguerebbe il contratto in maniera sostanziosa) il reparto difensivo sarebbe completato.

Fonte: Marcello Giordano – Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv