Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Ndoye brilla a Euro2024: l’Inter ci prova

Ad Euro2024 c’è un Dan Ndoye che splende: ottime prestazioni contro Ungheria e Scozia, l’Inter pensa a lui per la fascia destra

Pubblicato

il

Ndoye Bologna Damiano Fiorentini/1000cuorirossoblu.it
Dan Ndoye (©Damiano Fiorentini)

Dan Ndoye si è preso la scena con la sua Svizzera a Euro2024. Insieme ai suoi colleghi rossoblù, Aebischer e Freuler, sta facendo la differenza negli elvetici, vicinissimi al passaggio alla fase a eliminazione diretta. Nell’1-1 contro la Scozia di Ferguson (ovviamente assente) si è visto annullare un gol per fuorigioco, ma ha creato almeno altre due nitide occasioni da gol che hanno impegnato il portiere scozzese Gunn. E c’è di più: Dan ha giocato c0me prima punta di movimento e non come esterno sulla fascia, a dimostrazione della grande duttilità e versatilità che gli appartiene.

L’Inter sulle sue tracce

Con prestazioni del genere, sebbene ancora macchiate dalla poca concretezza, Dan ha attirato su di sé l’attenzione di un club: l’Inter. Denzel Dumfries sembra essere in uscita da Milano sponda nerazzurra, ed è per questo che la dirigenza meneghina ha messo gli occhi proprio su Ndoye. Inoltre, anche Juan Cuadrado non è certo della sua permanenza in nerazzurro, quindi, in caso di uscita di tutti e due gli esterni, ecco che la necessità di acquistare un nuovo giocatore raddoppierebbe.

Il Bologna fa muro

A Casteldebole, però, nessuno ha intenzione di lasciar partire il numero 11. Lo stesso Vincenzo Italiano, il giorno della sua presentazione a Bologna, ha affermato di contare molto su tutti gli esterni presenti in rosa, citando quindi Orsolini, Karlsson e lo stesso Ndoye.

Al giorno d’oggi, il valore del cartellino di Ndoye si aggira sui 20-25 milioni di euro, contando che il Bologna lo pagò 10 al Basilea. È facile, però, che l’Europeo comporti un innalzamento del prezzo del cartellino: qualora Dan continuasse a disputare partite di alto livello, magari incrementando anche il proprio score personale, l’eventuale richiesta del Bologna si alzerebbe notevolmente.

Comunque, per ora sono solo rumors di mercato nel bel mezzo della rassegna continentale: il giocatore è totalmente concentrato sulla Svizzera e al suo ritorno ci sarà una stagione da preparare, con la Coppa dalle Grandi Orecchie ad attendere la compagine rossoblù.

Fonte: Il Resto del Carlino, Marcello Giordano

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv