Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Per Ioannidis e Cambiaghi ballano 3 milioni (Stadio)

Tra le richieste dei Club e l’offerta dei rossoblù c’è una differenza di 3 milioni di euro in entrambe le trattative. L’attaccante greco resta la priorità.

Pubblicato

il

Fotis Ioannidis - Calciomercato Bologna
Fotis Ioannidis (©Panathinaikos FC)

Il calciomercato del Bologna è ormai entrato nel vivo. Dopo gli innesti di Emil Holm e Juan Miranda e le indiscrezioni su Riccardo Calafiori in uscita, direzione Arsenal, la dirigenza prosegue la ricerca degli innesti per la prossima stagione, quando i rossoblù saranno impegnati in tre competizioni. I nomi più blasonati in questi ultimi giorni son quelli di Fotis Ioannidis e di Nicolò Cambiaghi, anche se manca ancora l’accordo economico.

Per Cambiaghi ballano 3 milioni

Le trattative che in queste ore stanno tenendo banco a Casteldebole sembrano vicine a chiudersi in fretta, non senza però una battaglia a braccio di ferro tra i rappresentanti delle rispettive dirigenze. Per quanto riguarda Cambiaghi, in forza all’Atalanta, difficile che il DS Luca Percassi si smuoverà dalle sue pretese di 11.5 milioni di euro. Dalle Due Torri, invece, l’offerta proposta è vicina agli 8.5 milioni.

Fino a questo punto, la dirigenza ha trattato con l’agente del calciatore, Michelangelo Minieri ed attualmente, tra l’offerta del Bologna e la richiesta dei bergamaschi c’è una differenza di tre milioni. Sartori e Di Vaio, comunque, sono consapevoli di non avere la necessità di chiudere in fretta l’operazione Cambiaghi, anche se non sono escluse accelerazioni improvvise.

Calciomercato Bologna – L’operazione Ioannidis

Discorso molto simile lato economico per Ioannidis, attaccante greco recentemente infortunatosi nei primi minuti dell’amichevole tra Grecia e Germania giocatasi pochi giorni prima dell’inizio di Euro 2024. La dirigenza vorrebbe mettere il giocatore a disposizione del tecnico Vincenzo Italiano già per il ritiro di Valles, ma ora sembra un’idea particolarmente complicata. Anche in questo caso, la differenza tra la domanda e l’offerta è di 3 milioni di euro: il Presidente del Panathinaikos Giannis Alafouzos non sembra volersi smuovere dai 25 milioni della richiesta originale. Ed ha già rifiutato la proposta di 20+2 di bonus di qualche giorno fa.

Le differenze tra le trattative in corso

Le situazioni delle due trattative in corso del Bologna sono attualmente parallele sotto alcuni punti di vista. I rossoblù hanno raggiunto un’intesa sia con l’agente di Ioannidis che con quello di Cambiaghi per quanto riguarda la durata del contratto ed i numeri dell’ingaggio. Dal punto di vista economico, però restano ancora distanti.

Fonte: Stadio

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *