Seguici su

Bologna

Calciomercato, il punto di Marco Di Vaio – 31 Gen

Pubblicato

il


Questo il commento di Marco Di Vaio al mercato rossoblù.

Maietta questa mattina, con i suoi agenti, ha aperto ad una possibile cessione. Da parte della società, voglio ringraziarlo per quello che ha fatto per il Bologna. Aveva accettato una situazione difficilissima quattro anni fa, quando eravamo in B. Ha sempre messo cuore, anima e professionalità per uscire da quel momento. Abbiamo grande stima nei suoi confronti. Quella di Empoli era un’opportunità importante per lui. Anche per giocare di più e poter vincere un altro campionato. Noi gielo auguriamo. Bologna sarà sempre casa sua e sa che potrà contare su questa società. Paz? L’operazione era nata così: senza la partenza di Mimmo non avremmo avuto posto in lista. Già dall’inizio, dunque, parlavamo con i procuratori della possibilità di tornare subito in Argentina. Stiamo cercando una soluzione, ma i tempi burocratici non sono brevi”.

ORSOLINI. Un commento anche sull’ex Atalanta. “È un ’97 che ha fatto vedere cose interessanti in B e con l’Under 20. È un prospetto interessante. A lui è piaciuto molto il nostro progetto e si è dimostrato da subito entusiasta della possibilità di poter arrivare qui. Okwonkwo? Era giunto il momento che andasse a giocare con più continuità. Speriamo che lo faccia a Brescia, visto che ha le qualità per far bene.

DONSAH. Chiusa finale sulla trattativa con il Torino: “Ha dimostrato la volontà di voler continuare con noi in questo progetto”.

Le parole del club manager del Bologna sono state raccolte da Davide Mariani e Davide Centonze.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *