Seguici su

Bologna

Euro2024, un recap: vincono Inghilterra e Francia, tonfo Belgio

Ecco come sono andati i match di domenica e di lunedì

Pubblicato

il

Euro2024, Stefan Posch convocato con l'Austria
Stefan Posch con l'Austria (©Bologna FC 1909)

Dopo il recap dei primi due giorni di Euro2024, andiamo a vedere come sono andate la terza e la quarta giornata di questa celebre competizione continentale.

Euro2024: l’Olanda batte la Polonia dei rossoblù Skorupski e Urbanski, 1-1 tra Slovenia e Danimarca

Il torneo del Gruppo D si è aperto domenica pomeriggio con Polonia-Olanda: la compagine biancorossa (nella quale militano i rossoblù Skorupski e Urbanski) parte benissimo, andando in gol dopo 26 minuti con Buksa. Gli Orange, però, ribaltano la situazione grazie alle reti di Gapko e Weghorst, trovando così la vittoria contro Lewandowski e compagni.
Poco dopo si aprono le danze anche per il Girone C, composto da Slovenia, Danimarca, Serbia e Inghilterra.

La partita delle 18 tra la nazionale slovena e i danesi di Christian Eriksen finisce con un pareggio (il primo della competizione): al gol del centrocampista del Manchester United risponde il numero 13 sloveno Erik Janža. Alle 21, infine, Serbia e Inghilterra chiudono questa giornata di calcio: Jude Bellingham e compagni, tra i favoriti di questa edizione degli Europei, sconfiggono per 1 a 0 la selezione serba (nella quale militano molti calciatori della Serie A come Vlahović, Milenković e Ilić). In gol, ovviamente, il prodigio del Real Madrid.

Oltre all’Inghilterra vince anche la Francia, un’altra delle favorite di questa edizione. Beffa per il Belgio

Ieri pomeriggio, poi, è toccato al Girone E. Nel pomeriggio, la Romania di Man e Mihaila (protagonisti dell’ottima stagione del neo-promosso Parma) trionfa sull’Ucraina per 3 a 0 grazie alle reti di Stanciu, del giocatore dell’Empoli Marin e di Dragus. Poco dopo, poi, ecco scendere in campo il temibile Belgio allenato da Domenico Tedesco. Lukaku e compagni, tuttavia, vengono sconfitti dalla Slovacchia di mister Calzona per 1 a 0: in rete Schranz, beffa per i Diavoli Rossi che si vedono anche annullare un gol nel finale.

Ieri sera, infine, Austria-Francia si è conclusa con la vittoria dei Bleus: un autogol di Wöber regala la vittoria alla corazzata capitanata da Kylian Mbappé (che sul finale subisce però un brutto colpo al naso). Prima sconfitta, dunque, anche per il rossoblù Stefan Posch.

Tra un’ora ecco scendere in campo la Turchia di un altro italiano, Vincenzo Montella: gli Ottomani sfideranno la Georgia. Alle 21, infine, è in programma Portogallo-Repubblica Ceca.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *