Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Calciomercato: il Cagliari “propone” Nandez ma è troppo caro

Pubblicato

il

credit: cagliaricalcio.com

Il mercato in uscita del Bologna almeno pare rimanere fermo: Nessuna offerta per Vignato, Sansone e Kasius e conseguentemente sarà difficile vedere l’arrivo di nuovi innesti all’organico. È molto probabile però che tra gennaio e l’estate i rossoblù dovranno rivoluzionare corsia sinistra e mediana. Forse pure la difesa, visto che siti e giornali brasiliani nella serata di ieri facevano filtrare l’indiscrezione di contatti tra il Bologna e l’Atletico Paranaense per Luan Patrick, nazionale Under 20 verdeoro, con contratto in scadenza al 2024 e un fisico imponente. Lo vuole anche la Fiorentina: di certo è prospetto interessante che i club europei proveranno a portare nel vecchio continente approfittando della situazione contrattuale.

Intanto, da Cagliari fanno sapere che sarebbero pronti a trattare Nahitan Nandez. Il jolly uruguaiano è in cerca di rilancio dopo due stagioni tutt’altro che buone, per lui e per il club. II Cagliari ha bisogno di liberarsi dei suoi 1,6 milioni di ingaggio e di rientrare parzialmente dei 18 milioni investiti per acquistarlo nel 2019 dal Boca Juniors, dato che il calciatore ha già fatto sapere che non rinnoverà il contratto in scadenza al 30 giugno 2024. Servirebbe un prestito con diritto o obbligo di riscatto intorno ai 3-4 milioni per intavolare un affare che garantisca al Cagliari di non realizzare una minusvalenza: affare a basso costo, quindi per un calciatore da rilanciare. II problema però è l’ingaggio del calciatore, da 1,6 milioni netti più 100mila euro di bonus.

L’agente di Nandez, Pablo Bentancur – lo stesso di Gaston Ramirez – ha fatto sapere che vorrebbe trattare con Sartori, che tra l’altro prese informazioni sul calciatore un paio di anni fa, quando ancora era all’Atalanta, ma non se ne fece nulla per via delle notevoli richieste del Cagliari. Se Nandez dovesse capire la situazione, spalmare l’ingaggio e accettare una proposta attorno al milione, bonus inclusi, potrebbe diventare un’opzione interessante, data la sua duttilità (ha giocato da quinto di centrocampo, mezzala ed esterno d’attacco), considerati anche i tanti movimenti che potrebbero consumarsi in mediana in vista dell’estate. Ma di sicuro Bentancur tratterà su più tavoli. Per ora non c’è trattativa e la posizione del Bologna è chiara: sarà un’opportunità solo alle proprie condizioni.

Fonte: Il Resto del Carlino, Marcello Giordano

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv