Seguici su

Bologna

Pagliuca e Cipriani: due bolognesi DOC sui palcoscenici europei

Gianluca Pagliuca e Giacomo Cipriani sono stati gli ultimi due bolognesi DOC a vestire la maglia rossoblù in una competizione europea

Pubblicato

il

Gianluca Pagliuca
Gianluca Pagliuca (©Bologna FC)

Con il mercato di oggi ormai è difficile poter raccontare certe storie. In un calcio sempre più globalizzato sembra impossibile poter vantare tra le fila della propria rosa giocatori nati e cresciuti nella settore giovanile del club, e ancora più utopico è immaginare che questi ragazzi siano nativi proprio della città stessa della squadra.

Il Bologna però non è nuovo a questo tipo di coincidenze, tanto che nelle ultime competizioni europee disputate furono ben due i bolognesi a vestire la maglia della prima squadra: Pagliuca nella Coppa Intertoto e Cipriani in Coppa Uefa.

Oggi la tradizione è portata avanti da Federico Ravaglia e da Tommaso Corazza, ragazzi cresciuti all’ombra delle Due Torri che circa due decenni dopo Gianluca e Giacomo torneranno a calpestare i palcoscenici europei (mercato permettendo) indossando i colori della propria città.

Pagliuca e il doppio scontro con il Fulham

Dopo esser cresciuto nel settore giovanile rossoblù, il Gatto di Casalecchio scappa dall’Emilia in cerca di fortuna prima con la maglia della Sampdoria e poi con quella dell’Inter. Nell’estate del 99’ però Gianluca torna in patria e proprio in quella stagione è subito impegnato in Coppa UEFA con la maglia rossoblù: il Bologna col suo nuovo numero 1 si fermerà solo contro il Galatasaray, con i turchi che costringono i felsinei alla Coppa Intertoto.

Nella nuova competizione Pagliuca e compagni superano facilmente BATE Borisov e Teplice, mentre la sfida più complicata è sicuramente il doppio incontro con il Fulham. Purtroppo, al termine della doppia sfida il tabellino segna 5-3 per gli inglesi, con i ragazzi di Guidolin che terminano così il proprio percorso in Europa.

Cipriani e il gol all’esordio in Coppa UEFA

Chi invece appena diciottenne riesce a segnare all’esordio con la maglia rossoblù è Giacomo Cipriani. La punta felsinea, cresciuta nel settore giovanile del Bologna, viene schierata da mister Buso al centro dell’attacco nella sfida di ritorno di Coppa UEFA contro lo Zenit, anche perché con il 3-0 dell’andata il tecnico è abbastanza sicuro del risultato.

Il ritorno al Dall’Ara finisce 2-2 e al 76’ è proprio Cipriani a portare momentaneamente in vantaggio i compagni, rendendosi protagonista con un esordio “perfetto” tra i grandi. Nelle restanti partita Giacomo non troverà molto spazio, ma pochi come lui possono dire di aver giocato una partita simile alla prima presenza con la maglia della propria città.

Fonte: Sebastiano Moretto, Stadio

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv