Seguici su

Bologna

Primavera, ecco le nuove regole

La Lega Serie A ha annunciato il nuovo regolamento per la categoria Primavera

Pubblicato

il

La Primavera di Paolo Magnani
La Primavera di Paolo Magnani (©Bologna FC 1909)

Come si sa da tempo, al campionato Primavera sarà applicata una serie di nuove regole. Innanzitutto è stato sciolto il nodo dei fuoriquota, dopo il passaggio della scorsa estate dalla categoria U19 all’U20. La Lega Serie A, infatti, ha dato il via libera alla partecipazione di tutti i giocatori nati dal 1° gennaio 2005 in poi e che abbiano compiuto almeno 15 anni, permettendo la presenza di un solo fuoriquota (senza limite d’età) in regular season.

Per quanto riguarda l’organizzazione del torneo in senso stretto, la lista dei partecipanti passerà da 18 a 20 squadre. I playoff non vedono modifiche, con le prime sei classificate che si giocheranno lo Scudetto (prima e seconda approdano automaticamente in semifinale).

Al contrario, ecco che tornano i playout per i terzultimi e i quartultimi classificati: ultimi e penultimi retrocedono direttamente in Primavera 2, mentre gli altri due dovranno giocarsi la permanenza in gara secca. Questo a patto che ci siano almeno dieci punti di distanza tra il 17° e il 18°: in caso contrario, sarebbe quest’ultimo a retrocedere.

Bologna Primavera, l’obiettivo è comporre la squadra in vista di Youth League e Coppa Italia

In vista della partecipazione alla Youth League, è probabile che il Bologna darà maggiore spazio ai 2006 e ai 2007, soprattutto dal momento che in questa competizione possono militare soltanto tre 2005. Per quanto riguarda la Coppa Italia, invece, è possibile che i rossoblù non potranno usufruire dei fuoriquota, dal momento la squadra partirà dai Trentaduesimi e la possibilità di giocare in casa la partita secca è molto alta.

Un’altra delle regole da rispettare, poi, è che i local (ossia i ragazzi cresciuti in un vivaio locale) inseriti nella distinta siano almeno otto. Un criterio recentemente inserito anche nella nuova Champions League. In ogni caso la società dovrà presto mettersi al lavoro per comporre la nuova squadra, considerando anche che il nuovo allenatore sarà annunciato dopo il 1° di luglio.

(Fonte: Stadio, Sebastiano Moretto)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv