Seguici su

Bologna

Radio Casteldebole Recap – Il punto sul Bologna alla vigilia della gara con l’Atalanta

Pubblicato

il

crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu


Ultima partita, prima della sosta per i playoff mondiali, quella che il Bologna dovrà affrontare domani sera. Al Dall’Ara arriva l’Atalanta: la Dea quest’anno in campionato sta faticando molto di più rispetto alle stagioni passate, mentre in Europa il cammino procede in modo positivo. I nerazzurri sono rimasti l’unica squadra italiana (insieme alla Roma) a essere ancora in corsa nelle competizioni europee.
Ad ogni modo, l’Atalanta sulla carta è superiore al Bologna, anche se va detto che la squadra di Gasperini sta risentendo parecchio dell’assenza di Zapata.
Come detto da Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa: ”Sul piano fisico il Bologna potrebbe partire in vantaggio, ma bisogna anche ricordare che l’Atalanta è abituata a giocare diverse partite in pochi giorni”.
L’impressione è che comunque Gasperini voglia tornare alla vittoria dopo la sconfitta con la Roma e lo 0-0 con il Genoa. Tuttavia, il Bologna dall’altra parte ha vinto una sola volta in questo girone di ritorno, e lo stesso Mihajlovic ha detto di voler finire il campionato nel miglior modo possibile, soprattutto considerando il fatto che Joey Saputo domani sera sarà al Dall’Ara. 

Proprio il patron oggi si confronterà con Sinisa, e da questa chiacchierata si delineerà con più chiarezza il futuro del tecnico serbo in ottica della prossima stagione. 
Mihajlovic, da parte sua, ha fatto capire in conferenza stampa che resterebbe ben volentieri anche il prossimo anno.

Tornando al campo, domani Sinisa ritroverà Theate, dopo che il giovane belga aveva saltato il derby dell’Appennino per squalifica. Recuperato anche Lorenzo De Silvestri, che giovedì è rientrato in gruppo dopo aver svolto i primi allenamenti della settimana a parte.

Indisponibili
Domani saranno assenti Sansone e Bonifazi. Il primo era in diffida e contro la Fiorentina ha rimediato un cartellino giallo, mentre il secondo è stato espulso proprio domenica scorsa.
Oltre ai due sopra menzionati, non ci saranno neppure Kinglsey, Dominguez e Santander.
Il nigeriano potrebbe essere a disposizione dopo la sosta, mentre l’argentino potrebbe tornare sul campo a inizio maggio (si parla di un mese abbondante per il suo recupero).

Diffidati
Per la gara di domani saranno in diffida solo Marko Arnautovic e Roberto Soriano.

Probabile formazione
Mihajlovic potrebbe schiarare nuovamente il 3-4-1-2 (o 3-4-3, questo dipenderà dalla posizione di Soriano). Davanti a Skorupski, la linea difensiva sarà composta da Soumaoro, Medel e Theate. A centrocampo, confermata la coppia Schouten-Svanberg, mentre sulle fasce pronti ad agire De Silvestri e Hickey. In attacco, dietro ad Arnautovic e Orsolini, ci sarà Soriano.

Il Bologna può e deve provare a tornare alla vittoria. 
Soprattutto servirà una buona prova dell’attacco, che è il reparto che sta incontrando più difficoltà in questa stagione: sono a malapena 5 le reti segnate in questo girone di ritorno (di cui 3 di Arnautovic).
Serve un cambio di marcia.

 

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *