Seguici su

Bologna

Radio Euro2024 – Spagna-Italia, gli Azzurri confermano lo stesso undici

È il giorno di Spagna-Italia a Euro2024: Spalletti andrà presumibilmente con lo stesso undici vincente alla prima giornata

Pubblicato

il

Italia Euro2024 (© FIGC)
(© FIGC)

È il giorno. Stasera, alle ore 21, in quel di Gelsenkirchen, sarà Spagna-Italia. La seconda partita di Euro2024 per l’Italia, quella che potrebbe dare la qualificazione agli ottavi di finale. Ieri il 2-2 tra Croazia e Albania ha fornito un assist alle Furie Rosse e agli Azzurri. Spalletti intenzionato a schierare gli stessi undici che hanno battuto sabato l’Albania.

Euro2024, Italia, tutti confermati

Ieri pomeriggio, intorno alle 17 – dopo la conferenza stampa di Spalletti e Folorunsho – è andato in scena l’ultimo allenamento prima della partita di oggi. Nella seduta di ieri, il CT Luciano Spalletti ha provato la formazione che con tutta probabilità scenderà in campo stasera a Gelsenkirchen: Donnarumma tra i pali; Di Lorenzo, Bastoni, Calafiori e Dimarco in difesa; JorginhoBarella in mediana; Chiesa, Frattesi e Pellegrini dietro a Scamacca. Tutti confermati quindi: seconda da titolare per Riccardo Calafiori al suo primo Europeo con la Nazionale maggiore.

Italia, in mattinata la rifinitura, alle 18 la partenza

Stamattina, nel giorno della gara, gli Azzurri sono scesi in campo a Iserlohn, per una piccola rifinitura pre-partita. Spalletti e il suo staff hanno lavorato con il gruppo squadra sulle palle inattive. Anche se la conferma degli stessi undici della prima giornata non sembra in bilico, il pensiero di utilizzare Cristante non è del tutto svanito, ma sapremo la verità solo all’annuncio delle formazioni. Dopo il pranzo una qualche ora di riposo: la partenza per la Nazionale è prevista intorno alle 18. Gli Azzurri si dirigeranno verso Gelsenkirchen, dove poi sarà solo Spagna-Italia, in questa seconda giornata di Euro2024.

Fonte – Sky Sport

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *