Seguici su

Bologna

Ricomincia la febbre rossoblù: in 7 ore superata quota 5000 abbonamenti venduti (Il Resto del Carlino)

Continua l’onda di entusiasmo rossoblù: dopo solo 7 ore dall’avvio della campagna abbonamenti erano già più di 5 mila le tessere vendute.

Pubblicato

il

Tifosi del Bologna
Tifosi rossoblù (©Damiano Fiorentini)

È da poco finito il campionato ma il popolo rossoblù continua sull’onda dell’entusiasmo e dimostra tutto il proprio calore anche nella campagna abbonamenti. Ieri infatti è iniziato il primo giorno di vendita delle tessere verso le 10 e appena dopo le 17 il Bologna ha pubblicato sui propri canali ufficiali il numero di fedelissimi che si erano già iscritti: in sole 7 ore erano già più di 5000 i tifosi abbonati. Numeri che faranno sicuramente piacere anche a Vincenzo Italiano, il quale adesso si aspetterà una degna accoglienza al suo esordio al Dall’Ara. Nel frattempo, proprio oggi alle 11 è programmata la presentazione del nuovo tecnico siciliano.

Numeri a confronto

Guardando alla scorsa stagione, gli abbonamenti registrati nell’anno 2023-2024 furono 14.271 (di cui 4 mila circa il primo giorno). Ciò significa che in appena mezza giornata il mondo felsineo ha già raggiunto più di un terzo delle tessere di un anno fa, probabilmente anche grazie alla storica qualificazione in Champions League.

In ogni caso, per tutti i presenti alla festa per le vie del centro con la sfilata del bus certe cifre erano più che prevedibili. Nel corso di tutta la stagione tutta Bologna cresceva di consapevolezza giornata dopo giornata, l’euforia aumentava ogni weekend e i tifosi, così come la squadra, verso gli ultimi mesi di campionato hanno capito di poter sognare in grande.

Si punta al record?

L’obbiettivo è superare la famigerata “quota 20 mila”. L’ultima volta è successo nella stagione 1999-2000, anni in cui il Bologna era reduce da una semifinale di Coppa Uefa contro il Marsiglia raggiunta con Mazzone al comando. Quel risultato portò l’anno successivo ben 22.842 tifosi a tesserarsi con il club.

Il record però è stato raggiunto nel 1997-98, nel famosissimo campionato di Roberto Baggio. Il Divin Codino fece innamorare il mondo rossoblù a tal punto che gli abbonamenti registrati in quell’estate superarono la quota 27 mila (27.336).

In tutto questo bisogna poi tenere a mente che tra poco inizierà anche la campagna per il mini-abbonamento per la Champions League. Come vi abbiamo già raccontato, coloro che sono già tesserati per il campionato avranno dei vantaggi per registrarsi anche nella competizione europea, oltre ad uno sconto nel caso in cui venisse fatto il pacchetto completo. Trovate qui tutte le informazioni necessarie.

Fonte: Massimo Vitali, Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *