Seguici su

Bologna

RS – Corsera – I bilanci del club non spaventano Zanetti: vuole andare avanti – 3 ott

Pubblicato

il


Sono giorni intensi di lavoro per Luca Baraldi, braccio destro di Massimo Zanetti, che dovrà relazionare proprio Mr.Segafredo la disastrosa situazione dei conti del club. I due nell’incontro previsto oggi a Treviso parleranno anche di come relazionarsi con gli americani e in particolare con Joey Saputo, che ha chiesto un incontro a Zanetti per discutere del club rossoblù. L’imprenditore trevigiano, però, è ancora indeciso se concedere a Saputo l’occasione di un incontro: le parti si stanno “studiando” da qualche giorno, ma c’è un grande pessimismo sulla possibilità che si possano vedere a breve. Anzi qualcuno sostiene che un primo “no” sarebbe arrivato a Salvo Arena, uomo di Saputo, dall’avvocato Gian Luigi Serafini, il consigliere del Bologna che si è occupato della trattativa con gli americani dal punto di vista legale. Fumate quasi nere, dunque, che con il passare dei giorni allontanano sempre di più la possibilità di un rilancio da parte degli americani, nonostante la grande volontà di Saputo, Tacopina e soci. Zanetti sembra intenzionato ad andare avanti da solo nonostante la situazione disastrosa trovata nei bilanci.

 

Per far capire che non vuole mollare, Mr Segafredo domani potrebbe essere a Vicenza. Sulla sua presenza resta solo qualche piccolo dubbio legato ad impegni lavorativi e alla presenza di Albano Guaraldi. L’imprenditore trevigiano, infatti, non vuole dare l’idea di una gestione a braccetto con l’attuale presidente rossoblù, perchè la sua intenzione è quella di un distacco netto con il passato. Restano da capire le tempistiche dell’aumento di capitale che verrà operato da Massimo Zanetti: almeno inizialmente le norme prevedono che Zanetti possa procedere all’aumento secondo la propria quota, pertanto in caso di versamento in Bologna 2010, potrà versare per una percentuale inferiore di poco al 20%, ovvero su 13 milioni di euro una cifra intorno ai 2,6 milioni. Entro giugno comunque servono questi 13 milioni, dato che i conti parlano chiaro.

 

Fonte: Corriere di Bologna

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *