Seguici su

Bologna

Soumaoro si presenta: “So cosa Mihajlović si aspetta da me”

Pubblicato

il

Adama Soumaoro, nuovo acquisto del Bologna, si è presentato in conferenza stampa rispondendo alle domande dei giornalisti. L’operazione si è conclusa con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il calciatore francese, arrivato dal Lille, si è detto contento “di tornare in Italia, a Bologna, per aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi”.

Si è espresso anche sul suo precedente periodo italiano. Sottolineando come la “bella partita” contro il Bologna della passata stagione abbia in qualche modo inciso sul suo arrivo sotto le Due Torri, catturando l’interesse dei dirigenti felsinei che lo hanno seguito più da vicino per monitorare il suo rendimento, dichiarando “che il gol non è stato decisivo ma qualcosa forse ha contato”.

Ha confermato anche l’interesse manifestato in estate dal club rossoblù: “Da tempo ero in contatto con il Bologna, non è stato possibile portare a termine il trasferimento in estate perché il Lille non ha voluto lasciarmi partire. Ora sono contento di essere qui”.

L’inserimento in campo non dovrebbe essere difficile: “Ho già parlato con Mihajlovic. Lui vuole un gioco costruito da dietro, con diversi tipi di uscita, cercando il passaggio corto. Questo è ciò che mi è sempre piaciuto fare».

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *