Seguici su

Bologna

Un percorso nuovo per le Giovanili di Rivalta (Più Stadio)

Anche per il settore giovanile rossoblù, la stagione 2024/25 si presenta come un’annata importante: c’è la Youth League.

Pubblicato

il

Primavera Bologna FC (©Bologna Fc 1909)
Primavera Bologna FC (©Bologna Fc 1909)

La prossima annata della Primavera porterà grandi gioie anche per il vivaio rossoblu, che può iniziare a confrontarsi con le migliori realtà europee di categoria. Questa avventura, indipendentemente dal risultato finale, sarà un modo di conoscere i grandi club europei che sfornano moltissimi talenti, per prendere ispirazione da questi.

Un fitto calendario

Se il Bologna Primavera dovesse perdere subito sia in Youth League sia in Coppa Italia, giocherebbe 45 gare, solo due in meno dei “grandi” allenati da Vincenzo Italiano. La differenza è segnata proprio dalla coppa europea, che conserva il formato delle sei gare prima delle fasi ad eliminazione diretta.

La squadra avrà presumibilmente pochissimi 2005, sarà una piattaforma di lancio per i ragazzi più giovani, mostrando loro le realtà più complesse ed i giovani più promettenti del calcio europeo. Le promozioni dagli Under 17 e dagli Under 18 saranno inoltre necessarie per le regole sulla provenienza dei giocatori, severe in questa competizione.

I pericoli per la Primavera

Al di là degli entusiasmi, occorre ricordare che lo scorso anno la Primavera 1 è stata riagganciata soltanto a fine stagione, dopo un avvio burrascoso. Il doppio impegno segnerà certamente un’opportunità, ma bisogna fare attenzione a non soccombere in campionato.

La rosa

La selezione conterà anche ragazzi che erano presenti già quest’anno in campionato, con tanti 2006 e ben quattro 2007 (Pessina, Happonen, Zonta e De Luca). Questo ricambio generazionale è nato da un lavoro che è stato coronato nel 2021-22, in cui l’Under 17 ha vinto lo scudetto. Ora si punta ad un salto ben più complesso, ma si conferma la rinascita del settore giovanile nostrano.

Due grandi passi per la Primavera, verso un’Europa più vicina

Proprio per l’importante competizione continentale, il responsabile della Scuola Calcio Chiatti aprirà da domani le iscrizioni, aumentando notevolmente i ragazzi nell’orbita dei rossoblu.

Inoltre, il progetto Academy, in cui le società si affiliano al Bologna, si sta affermando rapidamente fuori dall’Emilia-Romagna per raddoppiare anche qui le società partecipanti.

Queste espansioni, frutto della lungimiranza dei responsabili del settore giovanile, potrebbero garantire un futuro non solo ai giovani, ma anche alla prima squadra del futuro.

(Fonte Sebastiano Moretto, Più Stadio)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *