Seguici su

Calcio

Euro2024, un recap: anche Olanda e Turchia ai Quarti

Il tabellone dei Quarti di Finale è finalmente completo

Pubblicato

il

Stefan Posch e l'Austria escono da Euro2024 (©Damiano Fiorentini)
Stefan Posch e l'Austria escono da Euro2024 (©Damiano Fiorentini)

Il tabellone dei Quarti di Euro2024 è finalmente completo. Ecco come sono andate le ultime due partite di questi Ottavi, andate in scena martedì.

Euro2024, anche Paesi Bassi e Turchia volano ai Quarti

Martedì alle 18 la Romania, reduce da un ottimo percorso nella fase a gironi, ha affrontato l’Olanda del rossoblù Joshua Zirkzee. La partita termina 0-3 per gli Orange, che passano in vantaggio nel corso del primo tempo con Gakpo. Si tratta della terza rete segnata dall’attaccante del Liverpool nel corso della competizione.

Nel secondo tempo, poi, i Paesi Bassi allungano ulteriormente il distacco grazie alla doppietta di Malen, in gol all’83’ e al 93′. Gli uomini di mister Iordanescu escono dunque dal torneo a testa altissima.

Alle 21 va infine in scena Austria-Turchia, l’ultima gara di questi Ottavi. Gli Ottomani, considerati una delle squadre rivelazione di questi Europei, ottengono la vittoria per 1-2. Da sottolineare la grande prestazione di Merih Demiral, autore di una doppietta: l’ex difensore di Sassuolo, Juventus e Atalanta, attualmente in forze al Al-Ahli, va in gol al primo minuto di gioco e poi si ripete al 59′. Cinque minuti dopo gli austriaci provano ad accorciare le distanze con Gregoritsch, ma non c’è più tempo: l’Austria di Posch viene eliminata, a passare sono i ragazzi di Vincenzo Montella, l’ultimo allenatore italiano in corsa per questi Europei.

Euro 2024, gli abbinamenti dei Quarti

Olanda e Turchia sono dunque le ultime due squadre che vanno ad aggiungersi al tabellone dei Quarti di Finale. La prossima fase del torneo avrà inizio domani con Spagna-Germania (alle 18) e Portogallo-Francia (alle 21).

Si prosegue sabato con Inghilterra-Svizzera e Olanda-Turchia.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv