Seguici su

Calcio

Nightline – Ottava medaglia per l’Italia a Pechino. Nuovo difensore per il Venezia, tutto fatto per il rinnovo di Theo Hernandez. Accelerata sulla riapertura degli stadi

Pubblicato

il

Twitter: VeneziaFc


OLIMPIADI INVERNALI – Arriva l’ottava medaglia per l’Italia alle Olimpiadi invernali di Pechino: è il bronzo di Omar Visintin, che nello snowboard cross termina al terzo posto alle spalle dell’austriaco Alessandro Haemmerle e del canadese Eliot Grondin. Grande risultato per il 32enne trentino, che dopo la medaglia mondiale di Park City 2019 ottiene un importante risultato olimpico. Bene anche Daniel Grassl nel pattinaggio di figura e Francesca Lollobrigida nei 5000 m di pattinaggio di velocità su ghiaccio: record italiano per entrambi, con la pattinatrice di velocità che dopo l’argento nei 3000 metri sfiora la medaglia anche nei 5000, terminando al quarto posto dietro l’olandese Irene Schouten, la canadese Isabelle Weidemann e la ceca Martina Sablikova. Infine, Sofia Goggia dovrà rinunciare anche al SuperG, previsto per domani: l’atleta bergamasca ha come obiettivo la discesa libera del 15 febbraio, specialità di cui Goggia è campionessa del mondo in carica. 

VENEZIA, ARRIVA UN DIFENSORE – Dopo Giovinco alla Sampdoria arriva un altro colpo dal mercato svincolati: Ales Mateju è un nuovo giocatore del Venezia. Lo ha annunciato la società veneta tramite il proprio sito ufficiale; il terzino ex Brescia ha firmato un contratto per i prossimi 6 mesi con opzione per ulteriori due anni. 

MILAN, ACCORDO PER IL RINNOVO DI THEO HERNANDEZ – Era nell’aria già da un po’ di tempo e, fra non molto, sarà anche ufficiale: Theo Hernandez rinnova il proprio contratto con il Milan. L’incontro definitivo è avvenuto oggi a Casa Milan, con gli agenti del terzino francese che hanno discusso gli ultimi dettagli con la dirigenza rossonera: rinnovo fino 2026 con ingaggio che sale da 1,5 milioni a 4,5 milioni più bonus. L’annuncio ufficiale è previsto per la giornata di domani. 

SERIE A, CAPIENZA DEGLI STADI AL 75% DAL 27 FEBBRAIO – Importanti novità circa la riapertura degli stadi: secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, nella nottata fra ieri e oggi la Commissione Affari Costituzionali avrebbe proposto al senato di abbreviare i tempi per il ritorno al 75% di capienza degli impianti all’aperto e del 60% di quelli al chiuso. Tali riaperture sarebbero dovute avvenire dal prossimo 1 Marzo, ma dopo la discussione di questa notte è probabile che si potranno avere gli stadi al 75% già dalla 27° giornata di campionato, prevista per il 26 e 27 febbraio. Respinta, invece, la richiesta di una deroga per le Final Eight di Coppa Italia di basket, previste dal 16 al 20 febbraio a Pesaro. 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *