Seguici su

Motor Valley

Iron Dames | Nuovi volti e nuovi inizi

Iron Dames presenta due giovani talenti nella loro scuderia. Al via i campionati rally e i test per ELMS e Michelin Cup.

Pubblicato

il

Vicky Farfus con i colori Iron Dames
Vicky Farfus durante la selezione Iron Dames per il progetto kart ( © Iron Dames )

L’ampliamento del progetto Iron Dames ha donato basi ancora più solide ad una realtà concreta, che lavora per l’affermazione della figura femminile nel motorsport d’élite. Le attività off road e su pista hanno preso il via in questo periodo, in cui le nuove dame si sono messe alla prova per le prime volte con i colori del team cesenate.

Vicky Farfus e Mia Oger, i nuovi volti 

Le due nuove entrate nel progetto kart sono giovanissime, ma con tanta voglia di fare bene e fame di arrivare. Iron Dames ha dato vita ad una selezione in cui sono state testate 12 ragazzine per poi valutare chi avrebbe vestito i colori della squadra.

Vicky Farfus, figlia del pilota automobilistico Augusto Farfus jr,  è una pilota italo brasiliana che si è approcciata ai kart solo l’anno scorso all’età di 11 anni. La poca esperienza non l’ha certo sfiduciata ed è riuscita a conquistare un podio, nella sua prima stagione, in una gara internazionale in Brasile a Granja Viana.

Mia Oger invece è salita su un kart a sette anni per la prima volta e ha iniziato a gareggiare ad otto. Il suo percorso di crescita si è svolto soprattutto in Francia e dalle gare nazionali è arrivata fino a quelle internazionali. Nel 2022 ha chiuso le Finali Mondiali IAME come migliore ragazza della competizione.

Entrambe hanno dimostrato talento e velocità, ma anche un’ottima propensione al duro lavoro e una grande determinazione. Questi sono stati i dettagli che hanno fatto la differenza nella scelta finale. Sia Vicky che Mia parteciperanno nei campionati ROK e WSK, rappresentando i colori Iron Dames. L’italo brasiliana prenderà parte anche alla Champions of the Future series, mentre la francese continuerà la sua crescita nelle competizioni nazionali in Francia.

L’ouverture rallistica

La prima gara ufficiale della stagione off road è andata in porto per l’equipaggio in rosa. Nel Rallye Le Touquet Pas-de-Calais Sarah Rumeau e Julie Amblard hanno dato prova delle loro abilità alla guida della Ford Fiesta Rally2.

Le due “dame di ferro” hanno incontrato condizioni tutt’altro che facili, in quanto il fango, causato dalla molta pioggia caduta, ha invaso alcuni tratti di asfalto, rendendo il tracciato molto scivoloso. L’obiettivo delle due ragazze era quello di portare a termine l’evento, più che guardare la classifica e alla fine ci sono riuscite egregiamente.

Al traguardo hanno conquistato un buonissimo sedicesimo posto di categoria e un ventesimo in classifica generale, che le ha permesso di fare esperienza e prendere contatto con una tipologia di vettura a loro sconosciuta. Tuttavia Rumeau e Amblard si sono portare a casa anche alcuni trofei come miglior equipaggio al femminile dell’evento, miglior pilota donna per Sarah e terza miglior co-pilota donna per Julie.

Nel secondo evento della loro stagione, al French Gravel Rally Championship le due Iron Dames hanno potuto sperimentare la loro 4WD Rally2 sulla ghiaia, riuscendo a strappare una top ten finale. Sarah e Julie stanno prendendo sempre più confidenza con la vettura, crescendo in vista del proseguo dei loro impegni.

Vestire la tuta magenta non è facile. I riflettori ti illuminano e gli sguardi delle persone ti seguono in attesa di un errore per poi criticarti, il primo equipaggio rallistico Iron Dames, sta dimostrando di avere spalle ben larghe.

Sarah Rumeau and Julie Amblard al Rallye Le Touquet Pas-de-Calais

Sarah Rumeau and Julie Amblard al Rallye Le Touquet Pas-de-Calais (© Iron Dames)

ELMS e Michelin Cup al via per Iron Dames

In questo fine settimana prenderà il via anche l’European Le Mans Series da Barcellona. Iron Dames sarà presente con due equipaggi e due diverse vetture. Sarah Bovy, Michelle Gatting e Rahel Frey gareggeranno con la Porsche 911 nell’ELMS. Con la vettura tedesca le ragazze hanno vinto l’ultima storica gara della categoria LMGTE l’anno scorso nel FIA WEC e considerato il feeling positivo con la macchina, questa stagione hanno deciso di correrci nuovamente in un  campionato che conoscono molto bene.

A supporto delle gare ELMS ci sarà un altra competizione: la Michelin Cup, in cui l’equipaggio Iron Dames sarà composto da Karen Gaillard e Célia Martin a bordo della Lamborghini Huracán GT3 EVO2, colorata di magenta. Nei giorni scorsi si sono svolti i test sul circuito catalano del Montmelò e le ragazze hanno potuto prendere confidenza con la pista e le vetture, così da prepararsi al meglio in vista della primo weekend di gara ufficiale.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *