Radio Casteldebole – Prosegue il lavoro verso Salerno, sviluppi anche dall’infermeria Bologna FC 1909

Radio Casteldebole – Prosegue il lavoro verso Salerno, sviluppi anche dall’infermeria

Scritto da  Dic 07, 2023

E anche questa settimana ci sta portando dritti al weekend. Siamo a giovedì, alla vigilia del quindicesimo turno di Serie A, il quale avrà inizio proprio domani con il big match tra Juventus e Napoli. Il Bologna sarà di scena domenica, in un altro scontro non di lieve difficoltà: alle 18, in quel dell’Arechi di Salerno, si giocherà Salernitana-Bologna. È un match dagli incroci di vecchia data, come quello tra il Bologna e Filippo Inzaghi, ma anche quello tra Giovanni Fabbian e il suo ex allenatore lo scorso anno alla Reggina. Le due squadre scenderanno in campo vogliose di far bene e con differenti motivazioni, tutte rivolte ad un unico obiettivo: il Bologna vuole ripartire sin da domenica per continuare a sognare, la Salernitana vuole dare una scossa al proprio campionato e abbandonare l’ultimo posto in classifica. 

Tecnica e tattica oggi al “Galli” 

Stamattina, in quel di Casteldebole, è andato in scena il penultimo allenamento in vista della partita contro la Salernitana. Thiago Motta e il suo staff hanno continuato con il lavoro svolto durante tutta la settimana in preparazione al match: la squadra, dopo il classico riscaldamento muscolare, ha svolto una serie di esercitazioni tecnico-tattiche per tutto l’arco della seduta, alla quale hanno preso parte tutti i giocatori convocabili dal mister per domenica. Ballottaggi e dubbi in vista dell’undici titolare che scenderà in campo a Salerno: scalpita Beukema dopo la scelta tecnica di Lecce, dove però Lucumì è tornato ad alti livelli, con un Riccardo Calafiori ad oggi messo nella lista degli “intoccabili”. I tre, in realtà, potrebbero coesistere: contro il Torino Calafiori era tornato, nel secondo tempo, nella sua posizione naturale di terzino sinistro, con i due centrali di ruolo, ma Motta potrebbe anche tornare a schierare Lykogiannis dal primo minuto proprio sull’out di sinistra, scegliendo solo uno tra Beukema e Lucumì. Anche Freuler cerca spazio dal primo minuto, con il dubbio di chi potrebbe essere il suo compagno di reparto. Le uniche certezze per ora sono sugli attaccanti.

Il punto dall’infermeria e gli appuntamenti di domani

Continua imperterrito anche il lavoro in infermeria dei giocatori indisponibili: Kevin Bonifazi, Tommaso Corazza, Lorenzo De Silvestri, Oussama El Azzouzi, Jesper Karlsson e Riccardo Orsolini hanno tutti svolto un lavoro differenziato rispetto al resto del gruppo, ma sul campo. Buone notizie quindi per Thiago, che potrebbe recuperare alcuni dei suoi giocatori molto prima di quanto pensasse. In vista della partita di settimana prossima contro la Roma potrebbero riaggregarsi al gruppo Bonifazi, Corazza, De Silvestri, El Azzouzi e anche Riccardo Orsolini: il 7 Rossoblù sarebbe nei tempi previsti dal recupero – 4/5 settimane – e scalpita per bruciare le tappe. Jesper Karlsson è l’unico che potrebbe tornare negli impegni successivi: più probabilmente con l’Atalanta, altrimenti si slitterebbe alla partita del 30 dicembre contro l’Udinese.

Domani la squadra completerà l’ultimo allenamento settimanale prima della rifinitura di sabato: è prevista una seduta mattutina alle ore 11, sempre a porte chiuse; sempre al “Galli”, invece, alle 14, Thiago Motta sarà in sala stampa per rispondere alle domande dei giornalisti presenti.

Fonte – Bologna FC 1909 / Claudio Beneforti, Dario Cervellati, Corriere dello Sport – Stadio

Omar Riahi

Appassionato sportivo dalla nascita con il sogno di raccontare gli eventi tramite le parole e la scrittura. Attualmente, aspirante giornalista sportivo e studente all’Università di Bologna.