Lucas Martinez Quarta Lucas Martinez Quarta Crediti: Fiorentina Profilo X

Bologna - Fiorentina: Lucas Martinez Quarta sarà assente contro i rossoblù

Scritto da  Feb 12, 2024

Nel corso della sfida di campionato tra Fiorentina e Frosinone, terminata 5 a 1 in favore della Viola, Lucas Martinez Quarta è stato ammonito al quarto minuto di gioco per un intervento a centrocampo ai danni del connazionale Soulè. Il centrale argentino, al quinto giallo stagionale, era diffidato, pertanto non sarà presente nella prossima gara in programma mercoledì contro il Bologna al Dall'Ara.

Una assenza pesante

L'assenza di Quarta è decisamente pesante nelle casse Viola, in quanto l'argentino (laureatosi campione del mondo nel 2021) è uno dei pilastri della difesa dell'allenatore Vincenzo Italiano. In questa stagione il difensore ha segnato ben 4 gol, siglando anche il terzo di squadra nella partita contro il Frosinone. Un giallo, quello estratto da Feliciani all'indirizzo dell'ex River, pesante quindi, che costringe il giocatore a saltare per squalifica il recupero della partita rinviata a causa della partecipazione della Fiorentina, insieme a Napoli, Lazio e Inter, alla Supercoppa Italiana vinta dai nerazzurri in Arabia. Martinez Quarta salterà quindi la partita contro i rossoblù: al suo posto giocherà Ranieri (assente col Frosinone per la squalifica rimediata per il giallo ottenuto contro il Lecce) al fianco di Milenkovic per tentare di contrastare Zirkzee, Orsolini e compagni.

Una gara fondamentale

Dopo la vittoria per 4 a 0 ai danni del Lecce con i gol di Beukema, doppietta di Orsolini e Odgaard, il Bologna si trova ora a 39 punti, quinto in classifica, con la possibilità di agganciare l'Atalanta a 42 al quarto posto. Alle spalle dei rossoblù la Roma, a 38 punti ma con una partita in più, la Lazio e proprio la Fiorentina, che con una vittoria scavalcherebbe la formazione di Thiago Motta. Una partita fondamentale nell'ottica della classifica, per un Bologna che, dopo un inizio 2024 complicato, dimostra di essere in netta ripresa.

Roberto Ligorio

Classe 1998, laureato in Comunicazione a Roma, studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio più grande sogno: raccontare lo sport e viverlo da vicino. Ex cestista, oggi amante del Basket, della fotografia e del cinema.