PRIMAVERA PREVIEW - Il Bologna domani ospite della Roma prima in classifica crediti imagine: bolognafc.it

PRIMAVERA PREVIEW - Il Bologna domani ospite della Roma prima in classifica

Scritto da  Nov 21, 2021

Prova sicuramente proibitiva quella che attende domani i ragazzi di Vigiani che, alle ore 15, al campo Agostino Di Bartolomei di Trigoria sfideranno la Roma Primavera. Viatico importante per entrambe le squadre: la squadra di Alberto De Rossi viaggia a ritmo serrato ed occupa il primo posto in classifica a 20 punti, tallonato dall’Empoli dell’ex rossoblù Buscé, mentre i rossoblù si ritrovano in piena zona retrocessione a 7 punti e con una sola vittoria (in casa del Genoa) nelle ultime quattro partite. Un bottino fin troppo magro per i rossoblù che contro la Roma dovranno cercare di portare a casa un risultato positivo per evitare guai. 

Alla vigilia della partita, Alberto De Rossi ha descritto così la partita di domani: “Abbiamo ritrovato tutti i nazionali e stiamo recuperando qualche infortunato di lungocorso come Oliveras, che nella prima parte di stagione aveva fatto molto bene. Puntiamo a recuperarli tutti, Feratovic, Vicario, abbiamo giocatori importanti che speriamo di riavere prima di Natale. Difesa? Stiamo soffrendo moltissimo da inizio stagione, puntiamo sul recupero di Vicario che manca da parecchio tempo, a cui si è aggiunto Feratovic. Siamo un po’ corti, ma la Roma giovanile ha sempre delle risorse nascoste, il nostro lavoro non si ferma qui. Il Bologna? Sono tutte partite diverse, anche queste due sono state diverse. Forse col Bologna troveremo meno prestanza fisica rispetto ad Atalanta e Inter, ma sono sempre molto temibili”.

Senza Morichelli, espulso durante la partita contro l’Inter, mister De Rossi dovrà reinventare la difesa. La linea a quattro di centrocampo sarà composta da Missori, Faticanti, Tahirovic, Rocchetti, in attacco Riccardi ad ispirare Voelkerling Persson e Cherubini. Pochi cambi anche per quanto riguarda il Bologna che farà affidamento sugli stessi uomini che hanno affrontato il Cagliari nella scorsa sconfitta casalinga. 

A presentare la partita per i rossoblù ci ha pensato il terzino classe 2003, Luca Cavina: "La Roma è un’ottima squadra e non per niente è prima in classifica. Noi, però, entreremo in campo per vincere e cercheremo di tenere il pallino del gioco per potergli far male: sono sicuro che giocheremo con la determinazione giusta e soprattutto senza paura. In spogliatoio c’è un clima sereno nonostante l’ultima sconfitta contro il Cagliari, anche perché sappiamo che possiamo fare bene con tutti e ci stiamo allenando con la giusta intensità per migliorare una classifica che per ora non ci sorride, ma che non rispecchia al meglio quello che abbiamo dimostrato in campo. A livello personale mi sento soddisfatto del mio inizio di stagione perché mi sono sentito subito molto coinvolto, e per questo ringrazio mister Vigiani con cui ho sempre avuto un ottimo rapporto fin dall’Under 17. Lui è allenatore che sa approcciarsi bene con i ragazzi e stimolarli, ma l’aspetto che apprezzo di più è che quando fai bene ti incita a continuare, mentre quando sbagli te lo dice subito per farti capire l’errore insegnandoti le cose nel mondo giusto, e non è una cosa da tutti".

La partita sarà trasmessa, come sempre, su Sportitalia. 

Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.