Seguici su

Altri Sport

Settebello d’argento, Setterosa a Parigi. Che Mondiale per l’Italia!

Pubblicato

il

DBM

Un Mondiale particolare per entrambe le squadre di pallanuoto della nazionale italiana, ma che ha certamente avuto dei risvolti postivi: il Settebello è arrivato in finalissima, uscendo sconfitto solo ai rigori contro la Croazia, nazionale reduce dalla “beffa” nella finale degli Europei di un mese fa contro la Spagna. Le ragazze di Silipo, invece, riescono al tie-break a superare l’ostacolo Canada andandosi a conquistare il settimo posto al Mondiale ottenendo così l’agognato biglietto per Parigi 2024, l’ultimo a disposizione.

Settebello – Croazia amara, ma il futuro è tuo. Occhi a Parigi

Seconda medaglia in altrettante rassegne iridate per il Settebello nel giro di due mesi: il finale ai rigori è indigesto ai ragazzi di Campagna, che dopo una partita estenuante si fanno recuperare a 10” alla fine dalla bomba dal perimetro di Buric. Nella slot dei rigori hanno la meglio i croati, che approfittano del rigore parato da Bijac a capitan di Fulvio (i due hanno giocato a lungo insieme alla Pro Recco) e mettono il punto esclamativo alla partita con il penalty realizzato da Zuvela. Nonostante l’epilogo non sorrida all’Italia, sono due i premi individuali coi quali gli Azzurri tornano a casa: Francesco Di Fulvio è stato premiato come miglior giocatore della manifestazione, mentre Marco Del Lungo ha ricevuto la palma di miglior portiere al mondo.

Gli Azzurri escono tra lacrime amare, dato che anche l’ultima finale Mondiale giocata dal Settebello si era conclusa con lo stesso epilogo contro le Furie Rosse della nazionale spagnola. Un argento che non brilla come l’oro, ma che è comunque lo specchio della potenza di una squadra che ha le carte in regola per presentarsi a Parigi come diretta pretendente al titolo.

Il Settebello sarà infatti una delle 12 squadre che prenderà parte ai Giochi di Parigi, accedendo all’appuntamento più importante per ogni sportivo grazie alla vittoria negli ottavi di finale contro gli Usa. Il girone che aspetta i vicecampioni del mondo sarà così composto: Croazia, Italia, Romania, Grecia, Stati Uniti e Montenegro. A testa alta Settebello.

Setterosa – Canada domata, ecco il biglietto per le Olimpiadi

Le ragazze di Carlo Silipo non sbagliano l’ultimissimo appuntamento a disposizione e con una prestazione offensiva sontuosa superano l’ostacolo Canada 18-12 meritandosi un sudatissimo biglietto per le Olimpiadi di Parigi. Una qualificazione che sembrava oramai inaccessibile, dato che nei tanti appuntamenti a disposizione il Setterosa non è mai riuscito a fare la zampata definitiva che valesse i Giochi. La gioia più grande arriva nella mesta finalina per il settimo posto (posizionamento che poco si addice alle italiane, incappate in più di una giornata storta a Doha), partita dal peso specifico tuttavia altissimo. Trascinato da Roberta Bianconi, il Setterosa archivia la pratica canadese e può festeggiare un traguardo che in realtà altro non è che un punto di partenza.

È arrivata poche ore dopo la partita la notizia della rinuncia alla partecipazione olimpica della nazionale del Sudafrica, che ha così permesso al Canada di Stefano Posterivo (viceallenatore delle Foglie d’acero) di qualificarsi ugualmente alla manifestazione a cinque cerchi.

Ci si vede a Parigi: il girone dell’Italia sarà a dir poco di ferro, con tutte le partite che saranno vere e proprie battaglie. Palmieri e compagne incontreranno infatti nel gruppo B Grecia, Stati Uniti, Spagna e Francia.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *