Seguici su

Altri Sport

La Rari chiude il girone d’andata in bellezza, Parma domato 7-11 nel derby emiliano

Pubblicato

il

Simona Trenti


E sette! Le ragazze di Posterivo non sbagliano nemmeno l’ultima giornata del girone d’andata e al giro di boa della fase regolare sono seconde, sconfitte solo dall’Orobica, mature e consapevoli come non mai. Nel complicatissimo derby contro lo Sport Center Parma, neopromossa ma attrezzata squadra dove fino allo scorso anno hanno militato tante giocatrici Rari, fanno la differenza la quaterna di Marchetti e la tripletta di Toth.

Alla Ercole Negri è Parma a sbloccarsi per primo, ma la coppia Marchetti-Toth ribalta il punteggio sul tabellone firmando l’1-3. Gottardo, pluriscudettata ex giocatrice del Plebiscito Padova, butta alle spalle di Galbani il -1, ma nella ripresa Mazzia si supera e riesce a ristabilire il doppio vantaggio per le bolognesi.

Toth continua a punire la difesa parmense e sfruttando le proprie leve riesce addirittura a trascinare la Rari sul +3: Parma non ci sta, prova a ricucire ancora con Gottardo e Ielmini, ma è ancora Marchetti a far tremare la porta di Catellani permettendo alle rossoblù di mantenere due reti di vantaggio quando mancano 8’ alla fine della partita. Dai 5 metri l’ex Musso, che ha affrontato parte del campionato di serie A1 dello scorso anno coi colori Rari, riesce a riavvicinare Bologna fino al -1 dello Sport Center, ma il finale è un monologo Rari e grazie alla triade Morselli-Mazzia-Marchetti le felsinee possono gioire un secondo posto meraviglioso alla fine del girone d’andata.

Chi ben comincia è a metà dell’opera: e se a metà dell’opera la Rari è in questa posizione, non bisogna porsi limiti nel ragionare a cosa aspettarsi nel girone di ritorno. La squadra di Posterivo sta dimostrando costanza, crescita, determinazione e maturità in ogni partita disputata, riuscendo a raccogliere domenica dopo domenica le soddisfazioni giuste che stanno permettendo a Perna e compagne di guardare dal secondo gradino più alto della classifica con ottimismo verso un eventuale playoff.

Da sabato prossimo inizierà il girone di ritorno: la Rari se la dovrà vedere per la seconda volta con il Padova 2001, fanalino di coda del Girone nord, ancora a secco di vittorie con il peggior attacco di tutta la serie A2. Il 2 marzo alle ore 17:00 la compagine padovana si presenterà allo Sterlino: sarà importante non sottovalutare le venete, famose per la loro capacità di tirare fuori dal cilindro salvezze rocambolesche anche negli anni passati, battendo squadre di gran lunga favorite.

Il tabellino:

SPORT CENTER PARMA 7-11 RARI NANTES BOLOGNA (2-3, 1-2, 2-2, 2-4)

Sport Center Parma: Catellani, Berni 1, Todeschi 1, Mazzini, Musso 1, Berni, Ielmini 1, Nicora, Savioli, Ciccia, Novikova 1, Gottardo 2, Massari. All. Kutuzova.

Rari Nantes Bologna: Galbani, Toselli, Perna, Gnassi, Mazzia 2, Garofalo, Morselli 1, Lepore, Buriani, Redaelli 1, Marchetti 4, Toth 3, Guidoreni. All. Posterivo.

Arbitro: Natale.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *