Seguici su

Altri Sport

Palombella Rossoblù – De Akker beffata sul gong, la Rari vola nei derby

Pubblicato

il

Roberta Guerriero
Corrado Cecconi della Rari Nantes Bologna (©Roberta Guerriero)

Palombella Rossoblù – Weekend bello a metà per la pallanuoto bolognese, sorride solo la coppia di squadre Rari. La De Akker al ritorno in vasca sbaglia il terzo tempo e capitola di misura contro Palermo, mentre la President continua a restare a secco di vittorie, cedendo in casa del Brescia Waterpolo. Nel doppio turno di derby la Rari supera in serie C lo Sterlino Pallanuoto con 6 gol di Cecconi, mentre le ragazze di Posterivo superano Parma 11-7 alla Ercole Negri.

Serie A1 maschile –De Akker Bologna 8-9 Telimar Palermo

Nel primo appuntamento del Round Scudetto, dopo più di due mesi lontano dalle gare ufficiali, la De Akker scivola contro Palermo dopo aver condotto anche sul punteggio di 6-3. Nel terzo parziale il Telimar si rifà sotto e con uno 0-3 rimanda all’ultimo quarto la sentenza: Bologna non riesce più ad agganciare i siciliani ed esce sconfitta di misura dalla Carmen Longo. Stefano Luogo si laurea miglior marcatore di serata con 4 reti, mentre dall’altro lato sono Occhione e Woodhead a purgare la difesa rossoblù con 6 gol in due. Fatale il calo netto nel terzo tempo di gioco, ma in generale, tenendo conto del valore della compagine palermitana, si può dire che ancora una volta questa De Akker ha saputo dimostrare la propria qualità.

Testa alla prossima: i ragazzi di Mistrangelo saranno ospiti sabato prossimo della Rari Nantes Savona, fresca di pareggio contro l’AN Brescia 6-6. La De Akker dovrà smaltire in fretta la prima delusione del Round Scudetto e presentarsi a Savona col piglio giusto contro una squadra che ha sicuramente qualcosa in più rispetto ai bolognesi. Appuntamento alle ore 16:30 nella vasca del Savona.

Serie A2 femminile – Sport Center Parma 7-11 Rari Nantes Bologna

Il girone di andata si conclude alla grande per le ragazze di mister Posterivo: nel derby emiliano contro lo Sport Center Parma la Rari non sbaglia e ruba 3 punti d’oro che confermano la seconda posizione in classifica alle spalle dell’Orobica. Spacca la partita Marchetti, che con 4 gol nel finale chiude definitivamente i giochi, e convince sempre di più Toth, autrice di una tripletta.

Siamo al giro di boa: in sette partite, il bilancio è di sei vittorie e una sconfitta contro la prima della classe, Treviglio. Un girone d’andata sorprendente e particolarmente positivo, dato che le premesse, a inizio campionato, avrebbero potuto essere molteplici. Il prossimo impegno per Perna e compagne è previsto il 2 marzo, quando arriverà allo Sterlino il Padova 2001: la partita d’andata non aveva riservato grandi patemi per la compagine felsinea, ma Padova, nonostante l’ultima piazza in classifica, ha dimostrato largamente di essere cresciuto e di essere in grado di ambire alla salvezza. Sarà importante, per le bolognesi, tenere alta la concentrazione, evitando di regalare gol facile alla giovane ma entusiasta squadra veneta.

Serie A2 maschile – Brescia Waterpolo 17 – 4 President Bologna

La President non fa il miracolo e cade nettamente nel complicato match contro il Brescia Waterpolo: a metà partita il tabellone recita 9-1 in favore dei padroni di casa, i giochi si chiudono in anticipo e i bresciani straripano in attacco, andando a bucare altre 8 volte la porta difesa da Akmalov. Tra le file del Bologna si distinguono le reti di Filippelli, Marciano, Martini e Cammarota, ma le percentuali d’attacco della squadra di Veronesi sono pessime, in particolar modo quelle in superiorità numerica (0/8).

Dopo tre partite proibitive, la President dovrà ritrovare lucidità per provare ad assaltare, perlomeno, la zona playout: sabato arriverà alla Carmen Longo la Futurenergy Rinnovabile Rari Nantes Sori, attualmente all’ottavo posto della classifica regolare con 14 punti all’attivo. Un’avversaria complicata ma abbordabile, contro la quale la President dovrà provare di strappare qualche punto utile per risalire la china. Sori ha battuto nell’ultima giornata il Plebiscito Padova, diretta concorrente dei bolognesi nel cercare di evitare l’ultima piazza.

Serie C maschile – Rari Nantes Bologna 19-3 Sterlino Pallanuoto

Il primo derby della piscina Sterlino va alla Rari Nantes di Antonio Viola: la partita dura un quarto, la Rari vince rapidamente le resistenze dei ragazzi di Francesco Boccia sfruttando una preparazione atletica superiore ed una maggiore lucidità nel punire gli errori degli avversari. Cecconi, MVP del match a fine gara con 6 reti, è il primo a punire la difesa dello Sterlino: Dozza firma l’1-1, ma la Rari spinge sull’acceleratore e non dà segno di voler mollare il colpo nemmeno a giochi fatti, quando la forbice tra le due squadre era particolarmente ampia. Ampie rotazioni tra le file Rari, continua la staffetta tra i pali tra Sgobbi e Caranti (il capitano della Rari si supera andando a parare anche un rigore), mentre sul fronte Sterlino, nonostante la sconfitta, si può dire che ci siano i presupposti per continuare il percorso con la fiducia infusa dalla vittoria contro San Severino.

I percorsi tra le due squadre torneranno nuovamente a separarsi: nell’anticipo della 7^ giornata la Rari Nantes sarà ospite del Penta Modena, mentre lo Sterlino ospiterà il Fermo Nuoto e Pallanuoto, attualmente al secondo posto del girone appaiata all’UP Persicetana. Due sfide interessanti, l’una contro una squadra che è invischiata nella lotta salvezza, l’altra che tenta di minare le basi dell’attuale prima della classe, la Rari Nantes Bologna.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *