Seguici su

Altri Sport

Pallanuoto – 22^ Giornata: De Akker e President trionfano in casa contro Torino e Lavagna

Pubblicato

il

Credits: President + bigbearsphoto


Con lo stesso punteggio di 9-8 le due squadre bolognesi si impongono sulle avversarie e portano a casa due vittorie preziose per il cammino in campionato. La De Akker di coach Mistrangelo supera la Reale Mutua Torino 81, mentre la President Bologna ha la meglio con il Lavagna.

DE AKKER TEAM – REALE MUTUA TORINO 81 IREN 9-8

Una vittoria di misura consente alle pantere blu di rimanere sulla scia del Bogliasco a quota 52 punti, contro un avversario ostico che ha dato del filo da torcere ai padroni di casa. I primi due tempi di gioco sono molto avvincenti e la De Akker fatica anche a trovare il vantaggio: le reti di Oberman e Boggiano, giovane savonese classe 2002, non bastano per contrastare quelle avversarie, e con un parziale di 2-3 i piemontesi chiudono il primo quarto in avanti. Seconda frazione molto intensa, dove a prevalere sono le giocate difensive, decisive per il risultato. Una rete a testa, prima Lisica e poi Manzi, portano il tabellone sul 3-4, lasciando anche il secondo parziale nelle mani della squadra ospite. Nel terzo tempo di gioco, la squadra di casa cambia marcia e mette a segno un poker con la doppietta del capitano Cocchi, una rete per Oberman e ancora Boggiano. Per il Torino, solo Azzi trova il gol, e il punteggio si ribalta sul 7-5. La squadra di Mistrangelo sembra avere la partita in pugno ma i ragazzi di Aversa continuano a spingere per cercare di ottenere un risultato positivo contro la capolista del girone. Si impongono Cigolini e Maffè ma le pantere blu avanzano con la terza rete di Boggiano e incrementano il vantaggio con Guerrato. A 40 secondi dalla fine del match, Colombo realizza un rigore e porta la sua squadra a meno uno dagli avversari. Tremano leggermente gli spalti della Carmen Longo, ma la De Akker è abile a salvare il risultato e ad aggiudicarsi anche questa vittoria. Il prossimo incontro sarà quello decisivo per il piazzamento nei playoff: sabato 14 maggio alle ore 18:00 presso la piscina Vassallo, Bogliasco – De Akker, prime a pari punti, si sfideranno per il primato del girone Nord.

De Akker Team: Ghiara, Di Murro, Leonardi, Baldinelli, Oberman 2, Boggiano 3, Guerrato 1, Manzi 1, Bagnari, Pozzi, Cocchi (C) 2, Deserti, Martelli. All. Mistrangelo

Reale Mutua Torino 81 Iren: Aldi, Lisica 2, Colombo 1, Azzi (C) 1, Maffè 1, Noale, Costa 1, Leone, Di Giacomo, Novara, Ligas, Cigolini 2, Costantini. All. Aversa

Parziali del match: 2-3, 1-1, 4-1, 2-3

Superiorità numeriche: De Akker 2/8, Torino 4/9 più un rigore

Arbitri: Severo, Vildacci

 

PRESIDENT BOLOGNA – LAVAGNA 90 9-8

La squadra di Marco Risso lotta e si aggiudica il difficile match contro i liguri, al termine di una sfida molto avvincente tra due squadre in corsa per un posto nei playoff. La President, dopo le due sconfitte consecutive nel derby e nella trasferta di Torino, ha preparato questo importante match allenandosi giovedì scorso con la Rari Nantes Florentia. Nella prima frazione di gioco sono i liguri a condurre il gioco: Magistrini e L. Pedroni sfruttano due azioni in superiorità numerica e concludono in maniera vincente, per la squadra di casa invece, a segno Kadar su rigore. Nel secondo tempo, la squadra di casa scalda i motori e ottiene un parziale di 3-1 con reti di Marciano, De Simon e ancora l’ungherese Kadar. Per il Lavagna, a segno Cimarosti. Al cambio panchine il punteggio è sul 4-3 per i felsinei. La terza frazione di gioco è all’insegna dei veterani della squadra bolognese, Parisi e il centro boa Moscardino, i quali trovano la rete e accendono il pubblico della Carmen Longo. Ma il Lavagna non dà segni di cedimento, anzi continua a lottare e si porta sotto con le reti di M. Pedroni e ancora Cimarosti in superiorità numerica. Gli ultimi otto minuti sono decisivi per le sorti del match, e si chiudono con un parziale pesante di 3-3. Prima il Lavagna mette a segno tre reti in successione con doppietta di M. Pedroni e Magistrini i quali intimoriscono gli avversari e intravedono già la vittoria; ma la stupenda reazione della President Bologna lascia l’amaro in bocca ai liguri, con le reti di Cecconi, Parisi e Marciano che riportano a più uno i felsinei, aggiudicandosi l’importante vittoria. Tre punti che valgono il sorpasso della R.N. Imperia, fermata dal Como, e il sesto posto a meno due dal Lavagna. Raggiungere il quarto posto utile per accedere ai playoff non è ancora impossibile; tuttavia, il calendario delle partite non va per nulla sottovalutato. Prossimo appuntamento, domenica 15 maggio ore 16:30 President Bologna – Como e a seguire, mercoledì 18 maggio ore 20:00 R.N Imperia – President Bologna.

President Bologna: Pellegrino, Campolongo, Orsoni, Cecconi 1, Moscardino 1, Mengoli, Marciano 2, Belfiori (C), De Simon 1, Kadar 2, Schettino, Parisi 2, Firmani. All. Risso

Lavagna 90: Gabutti, Elefante, Capelli, M. Pedroni 3, L. Pedroni 1, Vario, Prian, Botto, Luce, Cimarosti 2, Menicocci, Magistrini 2, Casagrande. All. Martini

Parziali del match: 1-2, 3-1, 2-2, 3-3

Superiorità numeriche: President Bologna 4/7 più un rigore, Lavagna 5/9

Arbitri: Luciani, Ialeggio

 

Classifica serie A2 maschile, girone Nord, alla 22^ giornata:

BOGLIASCO 1951 52

DE AKKER TEAM 52

SPAZIO R.N. CAMOGLI 41

REALE MUTUA TORINO 81 IREN 30

LAVAGNA 90 26

PRESIDENT BOLOGNA 24

R.N. IMPERIA 57 21

COMO NUOTO RECOARO 20

BRESCIA WATERPOLO 19

R.N. ARENZANO 16

TELEMEDICO SPORTIVA STURLA 15

CROCERA STADIUM 3

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *