Seguici su

Bologna

BFC Week – De Silvestri sulla femminile rossoblù: “Le ragazze ci mettono molta passione, è stato bello assistere”

Pubblicato

il

Fonte Immagine: Bologna FC


A questa puntata di BFC Week è intervenuto il giocatore della prima squadra Lorenzo De Silvestri. Il difensore 34enne ha parlato della squadra femminile rossoblù, capolista nel campionato di Serie C e vicina alla promozione in B. Domenica scorsa De Silvestri era presente al campo sportivo di Granarolo Emilia per assistere al match tra le rossoblù e la Sambenedettese, vinto 7-0 dalle ragazze di Bragantini. Ecco il suo commento. La cosa che mi ha fatto particolarmente piacere è la passione che mettono in ogni azione, persino le ragazze in tribuna sostenevano le compagne in campo. Questa unione mi ha fatto particolarmente piacere perché vuol dire che c’è una passione feroce, bella e genuina per questo sport. E’ un ambiente sano, con dei valori belli e che ispira alla genuinità di questo sport. E’ stato veramente bello e piacevole assistere a questo incontro, è un ambiente familiare, verrò ancora volentieri. Per quanto riguarda la promozione in B incrociamo le dita, io sono il primo tifoso. Una promessa alle ragazze? Le aspetto a Casteldebole per un’amichevole”.

Ospite di BFC Week è stata anche Sara Zanetti: l’esterna rossoblù classe 2002 è scesa nuovamente in campo domenica ed è tornata ad essere una protagonista della fascia dopo essere stata ferma per un po’ di tempo a causa di un infortunio. Ecco alcuni spezzoni della sua intervista.

Quanto vi manca per vincere il campionato?Tutto dipende dal nostro atteggiamento, quello che mettiamo in campo è tutto ciò che costruiamo durante la settimana. Tutti gli allenamenti che facciamo hanno una finalità quindi siamo a buon punto, siamo prime e adesso ci stiamo guadagnando step dopo step qualche punto in più dalla seconda. Perciò, perché no, ci crediamo. Dobbiamo farcela, il nostro obiettivo principale è la vittoria del campionato e penso che continuando su questa strada possa essere un’opzione davvero concreta”.

Quanto è stato difficile per te restare a bordo campo più del solito?L’anno scorso sono stata sempre titolare però è giusto anche avere qualche acciacco ogni tanto: prima la schiena, che è un problema che mi portavo dietro da tempo, poi la rottura di un dito. Non è stato facile però sono veramente contenta di portare in ogni caso il mio supporto in campo, con la squadra c’è un bel feeling”.

In una scorsa intervista avevi detto che vuoi migliorare con le scelte di gioco. Come sei messa da questo punto di vista?Anche se nella scorsa partita il gol non è arrivato, penso che durante la stagione ho fatto molte buone scelte, creando buone azioni e mandando in gol le compagne quindi da questo punto di vista sono contenta. Poi, sul lato personale, posso sempre migliorare”.

Ti senti pronta per la Serie B?E’ un bel sogno, un sogno che va sfruttato. Ho voglia di fare grandi cose e questo potrebbe essere un buon inizio. Dopotutto in questa stagione siamo la squadra dei record”.

 

(Fonte: Bolognafc.it)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *