Seguici su

Bologna

Bologna in Champions League: si parte dalla quarta fascia, ma cosa significa?

Come sarà strutturata la Champions League del Bologna il prossimo anno? Vediamo le varie fasce, quest’anno basate solo sul ranking.

Pubblicato

il

La squadra prima di Bologna - Udinese, serie A 23/24 a Fort Dall'Ara( © Damiano Fiorentini)
(© Damiano Fiorentini)

Più lo si ripete, e più, forse, è ancora da metabolizzare: il Bologna, nella prossima stagione, giocherà ufficialmente la Champions League. Un traguardo che, come detto in altre puntate, definire storico è probabilmente riduttivo. I Rossoblù torneranno a disputare la massima competizione europea per club dopo esattamente 60 anni: allora l’avventura durò solamente un turno, il primo.

Ma questa non è la Coppa dei Campioni, ma la Champions League, anzi, la nuova Champions League. Come spiegato in precedenza, tutte le competizioni UEFA per club dalla prossima stagione avranno un nuovo format: andiamo quindi a vedere cosa attende il Bologna, che partirà dalla quarta fascia nella nuova Champions.

Bologna, la quarta fascia Champions non preclude nessuno scontro

Nelle competizioni UEFA, o perlomeno in epoca recente, è sempre esistita la divisione per fasce al momento dei sorteggi del torneo: tutto ciò permetteva, in base a vari criteri, che avversarie appartenenti alla stessa fascia non si affrontassero nei primi turni, quindi nei gironi. Quest’anno, però, non ci sarà più il sorteggio dei gironi: la nuova Champions League sarà un mini-campionato, almeno nella prima fase. E quindi a cosa servono le fasce? Esattamente come prima, per far si che non si abbiano troppi incroci con squadre dello stesso blasone. Ma, la novità di quest’anno, è che almeno due incontri su otto saranno proprio contro squadre della stessa fascia. Ciò significa che ogni squadra giocherà due partite contro squadre di prima fascia, due contro squadre di seconda e così fino ad arrivare alla quarta fascia, quella del Bologna.

Quante squadre sono attualmente qualificate alla Champions League?

Quest’anno saranno 36 le squadre partecipanti alla Champions League. Ogni fascia, quindi, avrà – se la matematica non mente – 9 squadre. La novità riguarda soprattutto la prima fascia: non saranno più le vincitrici dei rispettivi campionati e della Champions League ad occuparla, ma sempre la vincitrice della competizione e le prime 8 squadre del ranking UEFA. Nelle altre tre fasce, seconda, terza e quarta, l’ordine sarà sempre basato dal ranking UEFA.

Per quanto riguarda le italiane: l’Inter finirà certamente in prima fascia, mentre Milan e Juventus presumibilmente in seconda. Il Bologna sarà in quarta fascia: i Rossoblù, ovviamente, pagano l’assenza prolungata dalle coppe europee. Attualmente sono qualificate: Manchester City, Bayern Monaco, Real Madrid, PSG, Liverpool, Inter, Lipsia, Borussia Dortmund, Barcellona, Bayer Leverkusen, Juventus, Arsenal, Milan, Feyenoord, Sporting Lisbona, PSV, Celtic, Monaco, Girona, Bologna e Stoccarda.

Come sono suddivise attualmente le squadre per fasce?

Sono quindi 21 le squadre sicure ad oggi di partecipare alla prossima Champions League. Le 15 rimanenti verranno fuori, rispettivamente, da: le vincitrici del campionato scozzese, austriaco e belga; la vincitrice dell’Europa League e da vari spareggi, divisi in percorso campioni e piazzate. Attualmente le fasce vedono queste squadre:

Prima fascia:

  • Manchester City;
  • Liverpool;
  • Real Madrid;
  • Bayern Monaco;
  • Lipsia;
  • Borussia Dortmund;
  • PSG;
  • Inter;

Seconda fascia:

  • Bayer Leverkusen;
  • Juventus;
  • Arsenal;
  • Milan;
  • Feyenoord;
  • Sporting Lisbona;
  • PSV;

Terza fascia:

  • Celtic;
  • Monaco;
  • Girona;
  • Bologna;
  • Stoccarda;

Perché il Bologna in Champions League è in terza fascia adesso? Perché, le squadre qualificate, automaticamente vengono divise nella fascia di competenza per le squadre che attualmente sono sicure di partecipare alla Champions. A quadro completo i Rossoblù scaleranno in quarta fascia, così come anche Girona e Stoccarda.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv