Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Casting a sinistra: Doig e le sue alternative

Pubblicato

il

fonte immagine: Twitter ufficiale Hellas Verona

Continua il casting sugli esterni bassi del Bologna. In particolare, gli uomini rossoblù hanno individuato sul lato mancino le maggiori possibilità di investimento su profili giovani e futuribili. Uno di quelli su cui Sartori e Di Vaio starebbero concentrando maggiormente le loro attenzioni è Josh Doig, senza lasciare però in secondo piano tutti gli altri profili valutati.

SITUAZIONE DOIG. Quello di Josh Doig è un profilo già noto in casa rossoblù essendo stato seguito nei mesi estivi. Questo inizio di stagione ha confermato le sensazioni che i dirigenti di Bologna e soprattutto Verona, che ha poi investito sul calciatore. Nelle scorse settimane, il Bologna è tornato ad interessarsi allo scozzese ora gialloblù. Il sondaggio degli uomini mercato rossoblù si è basato sulla possibilità di scambiare l’esterno con il trequartista italobrasiliano Emanuel Vignato, e contestualmente è emersa anche l’idea di uno scambio tra Sansone e Darko Lazovic. Il contatto però non è recentissimo ed è avvenuto col DS Francesco Marroccu, che però nel frattempo è diventato responsabile dell’area tecnica dei veronesi. Il suo ruolo è stato rilevato dal ritorno di Sean Sogliano, e dunque oggi la situazione e le idee in merito alle eventuali operazioni di mercato da fare coi gialloblù sono in stallo. Di certo c’è che Josh gradisce la destinazione Bologna, consapevole della situazione di classifica dei gialloblù, ma anche della possibilità di giocare insieme al connazionale Lewis Ferguson.

ALTERNATIVE. Ci sono poi altre possibilità su cui il Bologna ha sondato il terreno. La prima è quella relativa alla situazione Valencia. I Murcielagos hanno due esterni sinistri in uscita. 
La situazione è intricata: il titolare Gayá è saldo nella sua posizione di titolare del ruolo, nonché capitano della formazione spagnola, dietro di lui ci sono Toni Lato Jesus Vazquez. Il primo è uno dei preferiti di Rino Gattuso, attuale allenatore del Valencia, per questo motivo esiste concretamente la possibilità che il suo contratto in scadenza venga rinnovato. C’è però una condizione sulla quale il Valencia non transige: Vazquez deve salutare in prestito e al momento il ragazzo, figlio d’arte (il padre Braulio, ex attaccante, è l’attuale DS dell’Osasuna), non sembra gradire troppo questa ipotesi.

Attenzione però alle soluzioni outsider, come quella che risponde al nome di Aleksa Terzic. Attualmente in forza alla Fiorentina, il terzino serbo è l’alternativa preferita di Vincenzo Italiano al titolare Cristiano Biraghi. Pur avendo una posizione comunque di un certo riguardo nelle gerarchie del tecnico, comunque Terzic cerca spazio. La possibilità di trasferirsi e di trovare più minutaggio altrove potrebbe non essere comunque da escludere per il giocatore.

 

Fonte: Claudio Beneforti, Stadio 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *