Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Il centrocampo in attesa: si attendono indicazioni da Italiano

Gli interventi nel centrocampo del Bologna, in questa sessione di calciomercato, sono in stand-by: prima le valutazioni di Italiano

Pubblicato

il

Urbanski al Dall'Ara in una stagione di crescita e fiducia, calciomercato Bologna
Kacper Urbanski (© Damiano Fiorentini)

Abbiamo visto come il Bologna, in questi primi giorni di calciomercato, sia attivo su molti fronti. Dal terzino sinistro a quello destro, valutando anche il nome di un centrale. Anche sul reparto avanzato si continua a monitorare la situazione, mentre per il centrocampo, attualmente, si attende. Se ci sarà un intervento sul mercato, dovrà essere oculato: Italiano prima valuterà i centrocampisti già a disposizione, ed eventualmente si andrà in cerca del profilo giusto.

Bologna, Italiano e l’abbondanza a centrocampo

Se in alcuni ruoli, in questo momento del calciomercato, il Bologna si trova un po’ scoperto – vedi terzino sinistro – questo non si riflette sul centrocampo. In mezzo, il Bologna può stare tranquillo: oltre alla diga svizzera, Freuler-Aebischer, i Rossoblù possono contare su El Azzouzi, Fabbian, Urbanski e Moro, oltre all’infortunato Ferguson. Sette pedine.

Per questo motivo la strategia del Bologna è attendere la ripresa delle operazioni in campo, la seconda settimana di luglio, per permettere a Vincenzo Italiano di conoscere i suoi centrocampisti e capire cosa serve a quel reparto. La decisione, nel caso, dipenderà molto anche dal modulo che il tecnico di Karlsruhe deciderà di seguire: o una mediana a due nel 4-2-3-1, con un centrocampista sulla trequarti, o un classico 4-3-3.

Calciomercato Bologna – Profili diversi per lo stesso ruolo

L’intenzione del Bologna è quella di attendere il ritiro per valutare cosa serva nello specifico al centrocampo di Vincenzo Italiano, previe valutazioni del mister. Anche perché, come ripetuto in precedenza, si vuole intervenire su situazioni mirate. I profili sondati fino a questo momento sono molteplici e con caratteristiche diverse. Vranckx, Suslov, Karabec per la mediana, con il primo che però sembra essere più vicino alla Fiorentina.

Thorstvedt, Brescianini, Tessmann, Casadei, James e Prass per la trequarti, soprattutto, e le mezz’ali. Anche qui però la concorrenza non sta a guardare: su Thorstvedt c’è sempre la Fiorentina, oltre al Genoa, mentre Tessmann è finito in orbita Inter. James, vecchio pallino della dirigenza Rossoblù, piace molto all’Atalanta.

Fonte – Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *