Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna, l’agente di Zirkzee apre al dialogo: possibile anche il rinnovo (Il Resto del Carlino)

Nel caso in cui nessuna big bussasse alla sua porta, Zirkzee e il suo agente potrebbero valutare l’opzione di restare sotto le Due Torri

Pubblicato

il

Calciomercato Bologna - Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee (©Damiano Fiorentini)

Continuano i contatti tra la dirigenza e Kia Joorabchian, l’agente di Joshua Zirkzee. Alla società interessa capire il prima possibile il futuro del proprio attaccante, in modo da potersi eventualmente organizzare sul mercato in cerca di un sostituto. Al momento sembra però che in Italia nessun club sia disposto a pagare la clausola di 40 milioni più i 15 di commissioni. Pure il Milan, il quale sembrava molto interessato a Joshua nelle scorse settimane, ora valuta anche altre possibilità più “economiche” visto l’ostacolo del procuratore.

Anche in Inghilterra continuano a monitorare la punta rossoblù. Sia l’Arsenal che il Manchester United sembrano molti interessati, con i gunners che però preferirebbero prima vendere Gabriel Jesus in modo da alleggerirsi dal suo ingaggio. Nel caso in cui il brasiliano dovesse partire, i londinesi potrebbero avviare i contatti con il Bologna e con Joorabchian per intavolare una trattativa.

E se non dovesse partire?

Oltre alle destinazioni già elencate bisogna considerare anche un’ulteriore opzione. Ragionando senza illusioni, nel caso in cui Joshua non dovesse ricevere offerte di suo gradimento si aprirebbe la possibilità di rimanere a Bologna un altro anno giocando la Champions da protagonista. Le big che potrebbero bussare alla porta dell’olandese sono tante, ma al momento i contatti tra Joorobchian e la dirigenza felsinea hanno fatto intendere che con un adeguamento di contratto e una modifica della clausola (da 40 a 60 milioni) Joshua potrebbe anche restare.

Tempo al tempo, anche perché con gli Europei in corso tutto è ancora da scrivere. In ogni caso, l’ad Fenucci pressa l’agente di Zirkzee per trovare al più presto una soluzione, sia in caso di cessione che di permanenza (la prima rimane comunque più probabile).

Le alternative a Zirkzee in attacco

Continuare ad attendere offerte da altri club comporta un rischio: perdere altri obbiettivi di mercato in attesa della partenza di Joshua. È questo il caso di Pavlidis, dal momento che l’attaccante venticinquenne ad oggi è molto vicino al Benfica. Al suo posto Sartori e Di Vaio valutano un altro greco, Ioannidis, nonostante il Panathinaikos per lui chieda oltre 20 milioni.
Piace sempre anche il profilo di Duràn, l’attaccante colombiano spesso paragonato a Zapata per caratteristiche, che esattamente come Ioannidis varrebbe all’incirca una ventina di milioni.

Sartori sta poi monitorando varie piste nell’est Europa (Tyukavin, Vanat, Bazdar), mentre direttamente dal Sassuolo è stato proposto Pinamonti, sul quale la dirigenza continua a fare delle valutazioni.

Fonte: Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *