Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Parla Sartori: «Zirkzee via al 99,9%, Calafiori? Vogliamo tenerlo»

Intervenuto in occasione del Gran Galà a Rimini, Sartori ha parlato delle situazioni legate a Joshua Zirkzee e Riccardo Calafiori.

Pubblicato

il

Calciomercato Bologna, l’Arsenal offre Kiwior
Giovanni Sartori, uomo calciomercato del Bologna (©Damiano Fiorentini)

Questa sera c’è stato a Rimini il Gran Galà in occasione dell’apertura ufficiale del calciomercato. Alla cerimonia era presente anche il direttore tecnico del Bologna, Giovanni Sartori, che ha parlato dei due nomi più caldi del calciomercato rossoblù: Joshua Zirkzee e Riccardo Calafiori. Queste sono state le sue parole con cui ha chiarito come le due situazioni siano leggermente diverse l’una dall’altra.

Saputo su Zirkzee: «Ha una clausola…»

La questione Joshua Zirkzee è nota da tempo, il futuro dell’attaccante olandese non dipende dal Bologna. Per Zirkzee infatti è prevista una clausola rescissoria da 40 milioni di euro esercitabile da chiunque. Diverse squadre si sono fatte avanti nelle ultime settimane, l’unico fattore che sta rallentando le trattative è legata alle richieste folli di commissioni da parte di Kia Joorabchian.

Lo stesso Sartori, consapevole della situazione, ci ha tenuto ad essere molto chiaro: «Purtroppo Zirkzee ha una clausola, quindi al 99,9% andrà via». Diversi sono i nomi che sono stati fatti per sostituirlo, lo stesso direttore ha confermato che ci sono delle trattative in corso: «Stiamo già lavorando per cercare un sostituto. Non sarà semplice ma abbiamo già dei possibili nomi».

Questione Calafiori: «Proveremo a tenerlo»

Le quotazioni di Riccardo Calafiori sono in crescita, soprattutto dopo le belle prestazioni fornite ad Euro 2024. Anche qui, molte sono le squadre che si sono fatte avanti per trattare l’acquisto del difensore rossoblù. In questo caso però, la situazione è diversa rispetto a quella descritta per Zirkzee, infatti Sartori ha confermato che il Bologna può e vorrebbe trattenere Calafiori.

Anche qui, le voci trovano conferme nelle sue parole: «Lo abbiamo preso solo 12 mesi fa. Vedremo cosa succederà, ma la nostra intenzione è quella di tenerlo – il compito potrebbe però essere molto arduo – in caso di offerte importanti, le terremo in considerazione». Il direttore ha anche dato un’idea sulla possibile destinazione: «Juve? Più facile che andrà in un mercato diverso».

Fonte: Calciomercato.com

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv