Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Sartori e Di Vaio intensificano i contatti per Castro del Velez

Il Bologna fa sul serio per Castro. I dirigenti rossoblù intensificano i contatti con il Velez per arrivare all’attaccante già a gennaio.

Pubblicato

il

Santiago Castro
Santiago Castro - crediti: Velez Sarsfield

Il Bologna lo ha ribadito a più riprese: a giugno nessun movimento, la squadra rimane così, a parte coloro che partiranno, Bonifazi e Van Hooijdonk indiziati numeri uno. Joshua Zirkzee, ad esempio, oggi è circondato da voci sul suo futuro, indiscrezioni che però riguardano l’estate quando comunque il Bologna ascolterà le offerte. Oggi, però i dirigenti rossoblù sono orientati sulla sua alternativa.

Castro-Bologna: sì, ora si parlerà col Velez

Come noto da qualche giorno, i dirigenti rossoblù hanno individuato nel mercato argentino il nuovo vice Zirkzee: Santiago Castro del Velez Sarsfield. Sartori e Di Vaio consapevoli della necessità di Van Hooijdonk di andare a giocare e del desiderio di Motta di avere un’alternativa di Zirkzee con caratteristiche più simili a quelle dell’olandese. Il 19enne argentino risponde a questi criteri, ma ha comunque un costo importante. Le indiscrezioni dei giorni scorsi parlavano di 9 milioni, ma le cifre sono tutte da confermare. Intanto i dirigenti dell’area sportiva rossoblù hanno incassato il primo fondamentale sì del calciatore. Ora cominceranno le discussioni col Fortín, club che al Bologna aveva già venduto in passato Nicolas Dominguez.

Gli altri pensieri di Sartori e Di Vaio

La trattativa col Velez potrebbe non essere agevole per il Bologna, visto il club argentino potrebbe anche voler attendere l’estate europea per lasciar andare Castro e magari strappare un prezzo più alto. Tuttavia, il duo degli uomini mercato non si farà trovare impreparata e avrebbe alcuni nomi alternativi all’argentino. Uno di questi è Evann Guessand, 22enne attaccante francese del Nizza, che quest’anno ha segnato 2 reti in 17 presenze in Ligue1.

 

Fonte: Claudio Beneforti, Stadio

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *