Seguici su

Bologna

Chi è Emil Holm? L’esterno destro su cui punta il Bologna

Vi raccontiamo, con una scheda tecnica, chi è Emil Holm, esterno destro che piace al Bologna. Lo svedese è reduce dalla vittoria dell’Europa League con l’Atalanta.

Pubblicato

il

Calciomercato Bologna - Emil Holm si avvicina
Emil Holm (© Atalanta BC)

Il Bologna ha chiuso l’affare per l’arrivo di Emil Holm, esterno svedese di proprietà dello Spezia. Il club felsineo ha chiuso l’operazione per circa 7 milioni di euro. L’esterno destro svedese classe 2000 arriva dallo Spezia, dopo che nell’annata 2023/24 il giocatore aveva vestito la maglia dell’Atalanta. Tuttavia, la Dea ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto e così Di Vaio e Sartori si sono avventati su questa opportunità di mercato.

Di Holm vi avevamo parlato anche a dicembre 2022, quando iniziò a fare bene con la maglia dello Spezia.

Chi è Emil Holm?

Emil Alfons Holm nasce il 13 maggio 2000 a Göteborg, nel Götaland, regione del sud-ovest della Svezia.
Emil inizia a giocare nella piccola società dell’Annebergs IF, piccola società che opera nei dintorni di Göteborg. Resta all’Annebergs dal 2005 al 2012, quando infine passa al settore giovanile dell’IFK Göteborg.

IFK Göteborg

Nella stagione 2016/17 esordisce nella formazione under 19 del Göteborg. Successivamente, nell’annata successiva quella del 2017/18, gioca con la formazione under 21 in 7 occasioni, servendo anche un assist. Già nel 2019, il Göteborg fa esordire Holm in prima squadra. Nel primo anno in AllSvenskan, gioca 11 volte, di cui due dal primo minuto.

Nel 2020, entra a far parte in pianta stabile nella prima squadra dei biancoblù. 26 presenze in campionato più 4 in Coppa di Svezia. In 26 presenze in campionato segna anche 2 reti e serve 4 assist. Mentre in Coppa, in 4 apparizioni, fa registrare anche due 2 assist.

Sönderjyske

All’inizio del 2021, lo Spezia lo acquista per 300 mila euro ma lo spedisce in presto per un anno e mezzo al club danese del Sönderjyske. Coi danesi rimane un anno e mezzo: nei primi 6 mesi, gioca 18 gare segna ben 5 reti e serve un assist vincente. Nell’annata 21/22, in Superligaen, gioca 25 volte, segnando ulteriori 3 reti e serve due assist, più un ulteriore presenza in Coppa nazionale.

Spezia

Nell’estate del 2022, lo Spezia lo riporta “alla base”. Dopo le prime difficoltà, coi bianconeri liguri si guadagna il posto da titolare segnando un gol e servendo anche due assist in una sola gara contro la Sampdoria. Trova una certa continuità con lo Spezia, ma a febbraio la pubalgia lo ferma fino a fine stagione.

Atalanta

In estate, le sue prestazioni non passano inosservate, e per via della retrocessione dello Spezia, l’Atalanta lo preleva a buon prezzo: prestito oneroso con diritto di riscatto, fissato a 8 milioni.
Nella stagione appena conclusa in nerazzurro con la vittoria dell’Europa League, Holm è stato un’ottima alternativa come esterno destro. 32 presenze totali, di cui 7 anche in Europa League, a cui si aggiungono anche un gol e 4 assist. La Dea tuttavia ha deciso di non riscattarlo per puntare su un esterno di livello superiore come Yukinari Sugawara.

Ora, il Bologna punta in maniera decisa su Holm per blindare la fascia destra.

Holm in Nazionale

Con la Nazionale Svedese, gioca prima con la Nazionale under 19 per 3 volte (con un assist). Nel 2021 esordisce e diventa un titolare fisso della rappresentativa under 21, con cui gioca per 89volte segnando 2 reti e servendo ben 4 assist (di cui uno contro l’Italia, nello stesso girone di qualificazione all’Europeo di categoria).
Nelle settimane precedenti al Mondiale di Qatar 2022 esordisce in Nazionale maggiore, senza comunque poi essere convocato per la rassegna iridata. Finora sono 8 le presenze, con una rete e 2 assist all’attivo.

Caratteristiche fisiche

191cm x 83kg, Emil è un giocatore longilineo, con una struttura muscolare importante. Possiede lunghe fasce muscolari e molto sviluppate, sia negli arti inferiori che in quelli superiori. Queste caratteristiche fisiche fanno di lui un esterno fuori dal comune: forte fisicamente, non particolarmente rapido nei primi metri di scatto e negli spazi stretti, ma veloce sul lungo e in possesso di grandi capacità di fondo. Inoltre, è ovviamente fortissimo nel gioco aereo.

Destro naturale, è dotato di un’ottima tecnica individuale ed ha anche una buona padronanza del piede debole il sinistro. Esterno destro, principalmente capace di giocare a tutta fascia, per caratteristiche fisiche e tecniche è un perfetto terzino basso di una difesa a quattro.

Tecnicamente ordinato, è un appoggio fondamentale anche nella costruzione della manovra sia perché attento e preciso nell’esecuzione dei passaggi, sia perché in grado di saltare la prima linea di pressione grazie alle sue capacità tecniche e atletiche. Infatti, durante la prima parte del torneo, non di rado, abbiamo visto l’esterno svedese portare il pallone, dribblare il diretto avversario anche solo grazie al primo controllo.

Emil è dotato di grandi capacità tecniche, ma anche di una visione del gioco senza il pallone da non sottovalutare. Individua sempre lo spazio giusto da attaccare, sia esternamente, che internamente, si sovrappone con puntualità e spesso si fa trovare anche centralmente, se la situazione di gioco necessita un movimento diverso dal solito.

Inoltre, è dotato di un tiro potente e preciso anche col mancino, con cui ha segnato anche dalla medio-lunga distanza. In Nazionale, nell’under 21 è stato anche incaricato di tirare i rigori.

Tuttavia, non è un terzino particolarmente dotato quando gli si richiede di crossare al centro, motivo per cui preferisce sempre giocare palla bassa e cercare di arrivare sul fondo.

In fase difensiva ha certamente da migliorare in fatto di concentrazione durante l’arco della partita, ma grazie alla sua fisicità è quasi insuperabile dal punto di vista del gioco aereo. Possiede anche un ottimo tempismo nel tackle scivolato.

Dove potrebbe giocare nel Bologna di Italiano Emil Holm?

Anche se all’Atalanta e in generale nella sua carriera ha giocato prevalentemente nella posizione di esterno destro di centrocampo con una difesa a tre alle spalle, Holm ha tutte le armi tecniche e fisiche per fare il terzino a quattro, e quindi adatto per il Bologna di Italiano. Talvolta può essere schierato anche come difensore centrale, come braccetto destro di una linea a tre.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *