Seguici su

Bologna

Corriere di Bologna – Più di 27mila a sostegno del Bologna, ci sarà anche Castro

Pubblicato

il

Damiano Fiorentini


I rossoblù torneranno questa sera sul campo del Dall’Ara, dov’è atteso un Verona reduce da due pareggi importanti con Monza e Juventus. La squadra veneta arriva sotto le due torri con la necessità di trovare punti salvezza, i ragazzi di Thiago Motta d’altro canto vogliono proseguire la striscia di vittorie che al momento conta quattro successi in fila. 

Affluenza sempre in crescita 

L’impianto all’ombra di San Luca vede da un anno a questa parte sempre più tifosi popolare i propri spalti, ora anche di venerdì sera alle 20:45 e non di certo per una sfida ad una big: Bologna Hellas Verona avrà infatti più di 27mila spettatori, di cui 800 ospiti. Ad osservare i suoi nuovi compagni di squadra ci sarà anche Santiago Castro, atterrato ieri sera all’Aeroporto Marconi di Bologna: finalmente l’argentino potrà godersi il clima del Dall’Ara dopo averlo assaporato solamente nelle dirette streaming che puntualmente seguiva dalla spedizione preolimpiaca della sua argentina under23. Ci sarà ovviamente anche il patron Saputo, ormai immancabile ed instancabile sostenitore dei suoi ragazzi, che ha seguito anche a Roma, dove l’esplosione di gioia al termine della gara è stata quasi incontrollabile. 

Le parole di Baroni 

Lo stesso allenatore dell’Hellas ha speso grandi parole nei confronti dei rossoblù, dichiarando questa sfida più complicata di quella pareggiata con la Juventus per 2-2: «affrontiamo la squadra che gioca il miglior calcio d’Italia, un gruppo in salute che corre tanto. Zirkzee ha qualità enormi, sta esplodendo e sa fare tutto, è un cliente scomodo come tutto il Bologna, ma noi abbiamo l’obbligo di cercare punti da tutte le parti». Ci si aspetta un assetto molto simile a quello che ha fermato la Juve, con Serdar al posto di Dani Silva in mediana e Florunsho-Suslov-Lazovic dietro Noslin, autore del momentaneo 2-1 di settimana scorsa. 

Fonte: Alessandro Mossini – Corriere di Bologna     

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *