Seguici su

Bologna

Corriere di Bologna – Saputo in città nel weekend: si decide il prossimo DS rossoblù?

Pubblicato

il

fonte immagine: Damiano Fiorentini/ 1000cuorirossoblu.it


Il futuro è qui. Il Bologna comincia a preparare la prossima stagione e per farlo presenzierà in città anche Joey Saputo.

Il patron rossoblù è atteso in arrivò da oltreoceano già nelle prossime ore e in vista della sfida di campionato contro l’Udinese. Saputo arriverà in città probabilmente per definire quella che è definitivamente la strategia rossoblù per il prossimo futuro sul mercato.

Non è infatti una notizia che Saputo abbia più volte espresso pubblicamente la propria perplessità verso l’attuale conduzione tecnica del club, mettendo così in discussione l’organigramma dal DS Bigon in giù. Ed è proprio il ruolo del direttore sportivo che in queste ore sarà sotto l’attenzione del presidente e dell’AD Claudio Fenucci, che valuteranno e vedranno il da farsi anche in relazione alle opzioni a disposizione del Bologna. Tutto questo avverrà nei prossimi giorni, quando Saputo sarà presente domenica per il match con l’Udinese e mercoledì per quello contro l’Inter.

Tuttavia sul piatto della dirigenza rossoblù ci sono due principali opzioni per la direzione tecnica: la prima è quella che porta a Giovanni Sartori: il Direttore Sportivo, in uscita dall’Atalanta, è corteggiato persino dalla Juventus, si porta dietro un bagaglio di esperienza e di aspettative tanto pesante viste le meraviglie fatte alla guida del mercato della Dea; dall’altra parte c’è Guido Angelozzi, DS d’esperienza, attualmente in B a Frosinone, col quale Fenucci ha già lavorato proprio nel capoluogo ciociaro.

È chiaro che per i rossoblù, anche semplicemente come mossa mediatica, l’arrivo di Sartori sarebbe un colpo da 90. L’ormai prossimo ex atalantino ha una struttura consolidata di legami, conoscenze che metterebbe in moto un cambiamento notevole, dando un messaggio all’intera Serie A. Angelozzi sarebbe una mossa di minor appeal, ma il Bologna si porterebbe a casa un dirigente di ottimo livello che Fenucci conosce già molto bene.

 

fonte: Alessandro Mossini, Corriere di Bologna

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *