Seguici su

Bologna

ESCLUSIVA: il punto finale di Matteo Mascetti

Pubblicato

il


Matteo ,da sempre vicinissimo al 1000cuori,da tempo uno dei dirigenti più apprezzati da tutto il panorama calcistico e’ intervenuto con una bella chiacchierata sulla stagione rossoblu e non ,con la consueta precisione e chiarezza che lo contraddistingue.Chiaramente anche per lui si aprirà il mercato e presto lo vedremo si qualche scrivania importante,fatto ampiamente meritato.Lo ribadiamo da sempre ,conoscendo benissimo il lato umano e professionale della persona che per noi rossoblu anche nel midollo e’ motivo di rimpianto non vederlo inserito nel Bologna ,in quanto il valore e’ assoluto.Godiamoci per ora questa buona chiacchierata.


M.MASCETTI: Stagione positiva del Bologna, complimenti a Pioli!

 

Qualche domanda all’amico Matteo Mascetti, ex team manager di Verona e Brescia.

Cominciamo dal “tuo Verona” . Soddisfatto?

Sicuramente per la città è stata una grande soddisfazione. La società ha lavorato davvero bene e ha dimostrato di poter far bene in futuro. Sean Sogliano e Maurizio Setti mi sembrano un binomio vincente e ambizioso ed è quello che serviva al Verona.

E l’anno prossimo sarà derby…

Sulla carta è il derby della città, ma nel tifoso dell’Hellas i veri derby sono quelli storici,  col Vicenza e col Brescia.

Veniamo al Bologna. Tempo di bilanci…

Sul campo sono senz’altro positivi. Te lo dicevo che ci voleva pazienza e fiducia in Pioli. Il merito è suo, sono contento che abbia sposato i vostri colori. Si sapeva dall’inizio che, con una squadra indebolita, l’unico obiettivo doveva e poteva essere la salvezza e così è stato, esprimendo anche bel gioco.

 …. e di progetti futuri.

Credo che, salvo ribaltoni societari, il leitmotiv della prossima stagione sarà il medesimo. Fare il meglio possibile con quello a disposizone. Parlare di progetti , oggi, è impensabile. Non credo, che ci sia nel calcio una stabilità e solidità economica perguardare troppo in la.

Diamanti si o Diamanti no?

Diamanti no, se serve a dare ossigeno alle casse.

Abbiamo letto di un interessamento a te da parte di alcune squadre , tra cui il Padova e Torino. Nemmeno quest’anno sarai “dei nostri”?

Se sarò dei vostri non è sicuramente una scelta mia. Il Presidente e il Direttore Zanzi mi conoscono e sanno bene l’amore che provo per il Bologna. Se avranno bisogno di me, ci sarò.

 Padova e Torino?

Mi cogli impreparato. Sai com’è, nei momenti in cui il mercato è bloccato e poco polposo di notizie, si da spazio anche a qualche ruolo minore, come il Team Manager. Ho un rapporto di stima e cordialità con il Direttore Baraldi, ma non siamo mai andati oltre. A volte basta prendere un caffè perché qualche giornalista ci ricami un’ipotesi. Ma va benissimo così, ci mancherebbe, è il gioco delle parti e per la stampa io ho sempre nutrito grande rispetto.

A Torino ho ottimi rapporti con tutti. Stimo molto il Presidente, Ventura è stato un mio mister a Verona e andiamo d’amore e d’accordo, Zinetti e Comi sono due cari amici , così come il segretario Longo e Alberto Barile. Nessuna offerta da parte loro però, mi spiace!   (…risata)

 Cosa guarderai questo weekend?

Credo di andare a vedere Reggiana – Cuneo.

 Con i pronostici c’ha sempre azzeccato. Proviamoci ancora. Chi vincerà la Champions?

Sono due ottime squadre. Dalla mediana in avanti si equivalgono, ma ritengo che dietro sia più forte il Bayern. Punto su di loro.

Oltre al Verona, anche il Sassuolo ha fatto un gran campionato. Chi credi sará la terza?
 
Il Sassuolo dopo anni di playoff andati male ha finalmente centrato l’obiettivo. Un gran campionato con un calo sul finale, ma che ha magistralmente amministrato. È una società esemplare: solida, discreta nei modi e con professionisti come Bonato che fanno la differerenza in categoria. Prova ne è il settore giovanile, una delle Primavera piú forti che abbia visto quest’anno.
Per quanto riguarda la terza candidata alla serie A , azzardo il Brescia. Sarei davvero contento per il Presidente, se lo merita.


 Grazie della chiacchierata Matteo.

Grazie a voi e un saluto ai rossoblu

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *